Tag

outdoor

Browsing

Manca pochissimo a Ferragosto: quale occasione migliore per organizzare un bel pranzo all’aperto? Complice l’antichissima tradizione, si tratta di una festività davvero molto amata in Italia, che per molti rappresenta il momento centrale delle vacanze estive. A Ferragosto tutto rallenta, e ci si può dedicare al relax e al divertimento in famiglia o con gli amici. Se si opta per un invito a casa, all’insegna della condivisione più autentica e spontanea, si dovrà tener conto anche di un co-protagonista immancabile: il tavolo da esterno attorno a cui riunirsi per pranzare con la massima comodità.

Tavolo da pranzo outdoor
Tavolo fisso Sander con struttura in acciaio laccato per outdoor e piano in cristallo antigraffio.

Un tavolo di dimensioni ampie come Sander (anche nella foto in apertura) è adatto a spazi come giardini e verande aperte. Con i suoi 8 posti, è il tavolo outdoor adatto per famiglie numerose e per chi ama ricevere ospiti. Il piano in cristallo di forma ellittica esprime eleganza e leggerezza, ma è disponibile anche la più classica variante rettangolare. In entrambe le versioni, la struttura centrale in acciaio laccato per outdoor è pensata per non ostacolare le sedute, e il suo design moderno aggiunge un tocco di stile che non passa inosservato.

Tavoli e sedie da esterno
Tavolo Moon basso con struttura in acciaio laccato e piano in SuperMarmo opaco. Sedie Eva con struttura in acciaio laccato e scocca in polipropilene. Lampada Gloria in acciaio laccato. Carrellino portavivande Chic con struttura in acciaio laccato e piani in cristallo.

Tra le ultime novità del catalogo di Bontempi Casa, il tavolo da esterno Moon si rivela particolarmente adatto a pranzi informali a due o più persone, in famiglia o tra amici. Disponibile in sei diverse misure per adattarsi a ogni ambiente, da verande e terrazze ai giardini più ampi, ha un design leggero ed essenziale che permette di spostarlo facilmente in base alle esigenze. L’abbinamento ideale? Sedie che condividano con Moon un design lineare, agile e moderno, come Eva: la scocca in polipropilene invita ad aggiungere un tocco di colore all’insieme, mentre la struttura in acciaio laccato crea continuità con il tavolo.

Tavolo fisso Diesis con struttura in Acciaio e piano in cristallo lucido.

Anche Diesis è disponibile in diverse misure, da 6 a 8 posti a sedere, per ospitare i vostri pranzi all’aperto. Pratico e funzionale, ha una struttura dalla geometria lineare in acciaio mentre il piano può essere scelto in Melaminico, unicolor o cristallo in diverse sfumature che comprendono eleganti tonalità di grigio e beige oltre ai classici bianco e nero, lucidi oppure opachi. Per aggiungere un tocco di colore e personalizzare l’ambiente, la combinazione ideale di tavolo e sedie da esterno si compone con Hidra, da scegliere nel colore preferito tra bianco, grigio chiaro, sabbia, giallo senape, caramello, azzurro polvere, antracite e nero.

Arredare un gazebo vuol dire creare uno spazio confortevole dove poter trascorrere del tempo all’aria aperta, rilassandosi e godendosi il proprio giardino in totale serenità. Bastano alcuni accorgimenti nella scelta dei pezzi d’arredo: ne servono pochi, ma dalle caratteristiche multitasking per ottimizzare lo spazio ed essere funzionali; attenzione poi ai materiali, rigorosamente outdoor.

Come arredare un gazebo

Qualunque sia lo stile della vostra casa, l’arredo del gazebo e le decorazioni potranno riprendere lo stesso stile. Se per la zona giorno si sono scelti, ad esempio, tavoli rotondi e colori classici, la prima regola sarà quella di riportare queste stesse caratteristiche anche nell’arredamento outdoor. Se invece si sceglie uno stile più moderno, eclettico e colorato, via libera a toni vivaci e linee contemporanee anche all’esterno.

tavoli alti con sgabelli
Tavolo fisso da esterno Moon con struttura in acciaio laccato e piano in SuperCeramica. Sedia Net outdoor impilabile.

Per arredare un gazebo bastano pochi pezzi, semplici e funzionali, da scegliere in base a come si vorrà utilizzare lo spazio in giardino. Il gazebo può essere la soluzione ideale per allestire pranzi e aperitivi all’aperto, godendosi il fresco al riparo dal sole. Per questo serviranno un tavolo da outdoor, leggero e resistente al tempo stesso come il nuovo Moon in acciaio laccato con piano in melaminico materico, cristallo, SuperCeramica o SuperMarmo, da scegliere quadrato oppure rettangolare, e delle sedie, meglio se impilabili una sopra l’altra per salvare spazio quando il gazebo non è in uso.

Galaxy è realizzata in plastica e fibra di vetro riciclabile, è resistente all’acqua e si impila facilmente con un gioco di incastri. Disponibile con o senza braccioli e in sei varianti di colore, con il suo design accattivante e geometrico si sposa con il clima giocoso dell’estate. Ines invece è una sedia dalle linee più essenziali e avvolgenti. Alla sua struttura in acciaio a cui è possibile aggiungere un cuscino imbottito e rivestito in tessuto outdoor disponibile in diversi colori.

arredamento gazebo
Tavolino/Pouff portariviste Pattern in acciaio laccato per outdoor. Tavolino Tao in acciaio laccato per outdoor.

Quando si cercano idee per arredare un gazebo, va anche considerato che con l’estate si ha più tempo libero a disposizione, e quindi c’è più possibilità di giocare con gli arredi e le decorazioni. Come un tavolino da caffè, pratico e poco ingombrante, che possa diventare anche un comodo sgabello – come Tao, realizzato in apposito acciaio laccato per outdoor. Oppure Pattern, che si trasforma anche in un originale portariviste.

Posizionare sul coffee table un cocktail da bere in tutto relax, una pianta, un vaso di fiori, possono essere piccoli dettagli che fanno la differenza nello stile; così come una selezione di magazine di home décor, moda e attualità, divise in modo pratico nell’apposito portariviste.

L’estate porta con sé la voglia di passeggiare all’aperto, di fare aperitivi con gli amici e cene in compagnia sotto le stelle. Chi ha un locale con spazi esterni lo sa bene: il dehor estivo è il biglietto da visita che permette di presentare il proprio bar, pub o ristorante ai passanti, invogliandoli a fermarsi. Come allestirlo al meglio per incuriosire nuovi clienti e conquistare quelli abituali? Ci sono alcuni accorgimenti pratici da cui partire, come la pavimentazione e l’ombreggiatura, per poi passare a definirne lo stile per realizzare uno spazio che sia funzionale e rappresenti un autentico valore aggiunto per l’attività.

Essendo per natura uno spazio all’aperto, l’allestimento di un dehor estivo richiede di tenere in considerazione l’integrazione con l’ambiente circostante. In contesti urbani, è bene delimitare gli spazi con recinzioni discrete per valorizzare la continuità con la città, mentre se è presente una vista panoramica, questa può diventare una carta vincente grazie a vetrate panoramiche da cui godersi lo spettacolo. Per ripararsi dal sole – ma anche da qualche scroscio di pioggia tipico della stagione estiva – le scelte più in voga al momento sono gli ombrelloni con braccio laterali e le pergole da bar.

Lo spazio outdoor è l’ampliamento di quello interno, e questo significa che l’arredo del dehor dovrà essere scelto in armonia e continuità con quello che si trova nelle sale interne. Continuità di stile e atmosfera, pur adattandosi alle esigenze funzionali di uno spazio all’aperto, saranno quindi le coordinate da seguire. Tra le proposte contract del catalogo di Bontempi Casa, ci sono diverse sedute disponibili nella doppia versione per interni e per outdoor. Un esempio è la sedia Ines in acciaio laccato, a cui è possibile aggiungere un cuscino imbottito e rivestito in tessuto outdoor disponibile in diversi colori. Le sue linee essenziali esprimono un’eleganza moderna e mai fuori luogo, mentre le forme avvolgenti di schienale e braccioli invitano a rilassarsi nella convivialità. Il cuscino poi, è il tocco di comfort da cui lasciarsi conquistare.

arredamento dehor bar
Sedie Aria con struttura in policarbonato per outdoor. Tavoli Diesis con struttura in acciaio per outdoor e piano in cristallo.

Il principio della funzionalità sarà quello da cui farsi ispirare nella scelta di forme e materiali per tavoli e sedute con cui comporre l’arredamento del dehor esterno. Oltre all’acciaio laccato, i materiali più adatti sono quelli plastici come il polipropilene, antigraffio e antimacchia, che coniuga solidità e leggerezza. Il risultato sono sedie dal design moderno e versatile come Aria, resistenti a sole e pioggia oltre che facili da spostare e riporre all’interno quando serve. È disponibile in due versioni: trasparente per un’eleganza disinvolta, ma anche per abbinarla con nonchalance a tovagliati insoliti o a vasi di fiori colorati, oppure bianca per un tocco creativo.

tavoli alti con sgabelli
Tavolo fisso da esterno Moon con struttura in acciaio laccato e piano in SuperCeramica. Sedia Net outdoor impilabile.

Dalle sedute ai tavolini, tra le nuove proposte del catalogo Bontempi Casa ce n’è una perfetta per l’arredamento dehor di bar e ristoranti. Il tavolo Moon, quadrato oppure rettangolare, ha un design moderno ed essenziale che si sposa perfettamente con le atmosfere di questi allestimenti. La struttura in acciaio laccato può essere declinata in vari colori, mentre il piano può essere scelto in una gamma di materiali che comprende il melaminico materico, il cristallo lucido oppure opaco antigraffio, la SuperCeramica e il SuperMarmo. L’abbinamento ideale? Quello con sedute che condividano un design lineare, agile e moderno.

Da qualche tempo, le sedie alte da bar sono entrate a far parte dell’arredamento outdoor degli ambienti privati per dare un tocco più moderno alle zone dedicate ai momenti di convivialità. Gli sgabelli alti possono diventare la soluzione ideale per organizzare un aperitivo in giardino con gli amici, ma anche per un romantico brindisi a due.

Come scegliere le sedie e gli sgabelli alti ideali per il vostro giardino? Un allestimento in stile bar è adatto principalmente a case di gusto moderno, per cui è bene valutare se queste sedute per l’outdoor si accordano con gli arredi scelti per gli interni creando nel complesso un’immagine armoniosa. Se la risposta è affermativa, procede a valutare gli spazi a vostra disposizione e immaginate la possibile disposizione delle sedie alte e dei relativi tavoli d’appoggio. Ora siete pronti per sfogliare il catalogo Bontempi Casa alla scoperta delle proposte più adatte, comprese le ultime novità per l’outdoor.

La sedia Galaxy in versione sgabello alto, caratterizzata dall’inconfondibile motivo geometrico sullo schienale, è perfetta per ricreare l’ambiente dei Café più cool anche nel giardino di casa. A fare la differenza sarà la scelta del colore: bianco ed è subito white party, blu e azzurro per sentirsi in riva al mare, grigio chiaro o antracite per un ambiente raffinato, caramello o giallo senape per un tocco vivace.

Preferite linee più classiche? Mood è lo sgabello da bar che fa per voi, ma sempre con un tocco di colore per un’eleganza moderna e mai banale. La sua scocca in polipropilene è comoda e avvolgente, invita al relax e a concedersi momenti spensierati – meglio se accompagnati da una musica morbida come la linea del suo schienale.

Tavoli alti con sgabelli
Tavolo Moon con struttura in acciaio laccato e piano in SuperCeramica.

Nella scelta dei tavoli alti da abbinare a queste sedute, è bene privilegiare strutture leggere ed essenziali come quelle in acciaio per outdoor dei modelli Contract di Bontempi Casa. Tra le nuove proposte di quest’anno, in particolare, il tavolo Moon nella versione con struttura alta (anche nella foto in apertura) ha un’allure affascinante e cosmopolita decisamente adatta ad un allestimento in stile bar. Quadrato oppure rettangolare, si presta a creare zone conversazione più intime oppure “allargate” a seconda di come si desidera occupare lo spazio del giardino. Il suo design essenziale e raffinato, poi, ne fa un complemento adatto a diversi abbinamenti con sedie e sgabelli alti.

Una grande casa con il giardino e la staccionata bianca: non è forse questa – pur con tutte le differenze di una geografia tanto vasta – l’immagine classica dell’abitare negli States? Il giardino in particolare è un vero must have per gli Americani, che amano trascorrervi il tempo libero in compagnia tra barbecue e tiri a canestro.

Colori e materiali per un giardino all’americana

Il giardino americano non ha una vera e propria palette di colori di riferimento, se non il rosso, bianco e blu di cui viene addobbato in occasione dei festeggiamenti per il 4 luglio con bandiere e festoni. Quanto ai materiali, invece, ci sono principalmente due filoni da seguire. Uno è quello del legno, utilizzato soprattutto per tavoli da pranzo e sedute solide e accoglienti, nelle sue tonalità naturali oppure verniciato di colori come il bianco o tonalità neutre. L’altro invece si ricollega allo stile industrial, nato intorno agli anni ’50 proprio negli Stati Uniti, ed è quello del metallo da outdoor e del ferro battuto.

Sedia Freak per giardino
Sedie Freak con struttura in acciaio laccato per outdoor e cuscini di seduta (optional) imbottiti e rivestiti.

I protagonisti del giardino americano

Non è solo un’immagine stereotipata da film e serie TV: il portico davanti casa è un grande classico del giardino americano. Qui l’elemento d’arredo principale sono le sedute, tra cui molto spesso c’è un dondolo in legno sospeso su cavi agganciati al soffitto e arricchito da cuscini su cui tutti amano rilassarsi, leggendo un libro o magari sorseggiando una limonata.

Bontempi Casa
Tavolo Sander con struttura in acciaio laccato per outdoor e piano in cristallo lucido. Sedie Freak con struttura in acciaio laccato per outdoor e cuscini di seduta (optional) imbottiti e rivestiti.

Sul retro invece, lo spazio del giardino è dedicato a pranzi e giochi in compagnia, con ampie tavolate e sedute che possono essere spostate e aggiunte all’occorrenza. Il tavolo da pranzo è il protagonista della scena. Posizionato nei pressi dell’immancabile barbecue, può essere in legno nelle case che hanno uno stile più rustico oppure in metallo e vetro per un effetto più moderno; generalmente è caratterizzato da design più semplici e lineari rispetto a quelli tipici dell’arredo da outdoor in stile italiano.

Altri elementi per creare un giardino in stile americano

La veranda nel giardino americano
Tavolo allungabile Tom con struttura in acciaio laccato e piano in SuperMarmo. Sedie Tai con struttura in acciaio laccato, imbottite e rivestite in waterproof nabuk. Tavolini Tao in acciaio laccato per outdoor.

Nell’architettura delle case americane viene data molta importanza agli spazi esterni, per cui il giardino è sempre abbastanza ampio e “vissuto” tutto l’anno grazie a soluzioni come il portico e la veranda. Oltre alla zona dedicata alla convivialità, si possono creare altre zone dedicate alla conversazione o al relax con poltroncine e coffee table su cui appoggiare riviste, bicchieri e tutto ciò che serve per intrattenersi nel proprio giardino all’americana.

Il giardino è un luogo da vivere, specialmente durante la bella stagione. In fondo, cosa c’è di meglio che godersi i raggi del sole e qualche momento di svago nella quiete di uno spazio tutto per sé? Creare un angolo relax in giardino significa avere un’oasi di pace dove dedicarsi ai propri svaghi estivi preferiti e alleggerire finalmente i pensieri per ricaricare le batterie. Quel che occorre sono sedute e cuscini confortevoli, qualche semplice accorgimento et voilà: l’angolo relax è pronto per l’estate.

Dove trovare relax in giardino

La prima cosa da fare quando si desidera creare un angolo relax in giardino è individuare il posto giusto, dove trovare pace e serenità. All’aperto è fondamentale valutare le condizioni di luce naturale, ovvero le ore del giorno in cui batte il sole e quelle in cui c’è ombra, in relazione alle proprie abitudini e a come si intende sfruttare la zona relax. Se non avete l’indole della lucertola, cercate riparo sotto al portico o all’ombra del vostro albero preferito.

Sedia GIPSY per angolo relax in giardino
Sedia e sedia con braccioli Gipsy con struttura integrale in Polipropilene e Fibra di vetro riciclabile.

Il comfort è la chiave, anche in giardino

La comodità non è mai troppa, soprattutto quando l’obiettivo è quello di creare una zona relax in giardino. Sedute solide e accoglienti, morbidi cuscini rivestiti in tessuti adatti all’outdoor che possano anche essere appoggiati a terra, pouf e tappeti non potranno certo mancare tra gli elementi con cui allestire l’angolo relax. Scelti rigorosamente in pendant oppure in un’allegra combinazione multicolor, i tessuti danno anche una forte impronta allo stile degli spazi outdoor.

Sgabello Boss Outdoor
Sgabello Boss in acciaio laccato con cuscino in tessuto per outdoor.

Tutto quel che serve per l’angolo relax

Se parliamo di comfort, non possiamo dimenticare la comodità di avere a portata di mano tutto ciò che serve per le attività a cui ci si vorrà dedicare nel proprio angolo relax in giardino. Tavolini abbastanza spaziosi e sedute multitasking che possano fungere anche da piani d’appoggio e contenitori saranno ottimi alleati per sfogliare libri e riviste, fare cruciverba, rinfrescarsi con una bibita senza bisogno di alzarsi e interrompere il proprio relax per andare a prendere qualcosa che si trova in casa.

Sedia Galaxy per giardino
Sedia Galaxy con struttura in polipropilene e fibra di vetro riciclabile in bianco – Tavolino Alis in acciaio per esterno laccato bianco.

Come creare l’atmosfera per rilassarsi in giardino

Anche l’atmosfera è essenziale per creare un angolo relax in giardino. Una vista che possa distendere la mente, ma anche il profumo dei fiori, sono elementi naturali da privilegiare quando ci si rilassa all’aperto. E poi, candele e lanterne per continuare a godersi la tranquillità del proprio giardino anche dopo il tramonto con una luce soffusa e scenografica.