Dicembre è arrivato e Natale si avvicina a grandi passi. Caterina attraversa la città mentre le strade si vestono a festa, con le luminarie e i festoni rossi e verdi, il profumo delle caldarroste e di vin brulè che scalda l’aria frizzante dell’inverno. L’atmosfera natalizia è palpabile, non resta che pensare a come decorare la casa per Natale. Questa mattina è andata in soffitta a prendere gli addobbi e presto si dedicherà a fare l’albero e a decorare tutta la casa, a partire dall’ingresso. Ogni anno, non vede l’ora che sia questo momento per rivivere le emozioni delle Feste degli anni passati e iniziare a pensare a quelle in arrivo. Le scatole delle decorazioni, per Caterina, sono come scrigni pieni di ricordi a cui è affezionatissima: i festoni fatti a mano insieme alla mamma, le palline che le hanno regalato quando si è trasferita nella casa nuova e quelle che ha comprato andando per mercatini di Natale con le amiche…

Come allestire la casa per Natale

I preparativi iniziano addobbando l’immancabile albero di Natale con palline dorate, fiocchi candidi e fili di lucine da accendere per creare l’atmosfera più suggestiva nelle sere d’avvento. Il bianco e l’oro sono i colori natalizi preferiti di Caterina: il primo le ricorda la neve delle montagne e le vacanze sugli sci, una passione di famiglia sin da quando era piccola, mentre l’oro è per lei il simbolo delle stelle che brillano nella notte di Natale. Con questi colori decora tutta la casa – appende le calze sul camino e gli origami a forma di fiocchi di neve alle finestre, dispone piccole lanterne sugli scaffali, un filo di lucine attorno all’appendiabiti – e naturalmente la ghirlanda sulla porta d’ingresso.

Tutti gli anni Caterina realizza delle nuove decorazioni utilizzando rami d’abete, foglie e pigne che raccoglie durante le passeggiate nel parco con il suo cagnolino Oliver. Ad aiutarla ci sono sempre le sue nipotine, Anita e Sofia, e sua sorella Laura: anche questa volta hanno passato proprio un bel pomeriggio attorno al grande tavolo in soggiorno, divertendosi con i nastri colorati e gli spray pieni di brillantini dorati. E per finire, una bella cioccolata calda con tanti biscottini per tutte!

Tavolo Artistico con struttura in acciaio laccato e piano in legno massello di noce. Sedia Tai con struttura in acciaio laccato, imbottita e rivestita in waterproof nabuk.

“L’albero è addobbato, la ghirlanda è pronta, le decorazioni sono al loro posto” pensa Caterina tra sé e sé, sicura che ci sia ancora qualcosa da fare… “Ma certo! L’ingrediente speciale del Natale: i momenti di allegria da passare in famiglia”. Non solo con i parenti e gli amici più stretti, ma con tutte le persone che abbiamo vicino. La mattina dopo Caterina prende una bella scatola di latta, la riempie di omini di pan di zenzero, la chiude con un fiocco e va a bussare alla porta accanto. Da qualche tempo, tre studentesse hanno preso in affitto la casa vicino alla sua e diverse volte è capitato di fermarsi a scambiare quattro chiacchiere. Aperta la porta, un grande sorriso spontaneo accoglie Caterina e i suoi dolcetti di Natale. Le ragazze sono davvero felici di quel pensiero gentile, che per loro sa di casa… e di famiglia.

Comments are closed.