Spaziosa, dinamica e super accessoriata, la cucina americana moderna è un’ispirazione per chi ama cimentarsi ai fornelli ma anche per tutti quelli che amano vivere la cucina come uno spazio funzionale e conviviale per tutto il giorno. Vista e ammirata in tantissimi film e serie TV, la cucina all’americana si presta a diverse declinazioni di stile: può essere all’avanguardia oppure avere qualche tocco vintage, per un effetto senza tempo.

I protagonisti di una cucina americana moderna

Un elemento distintivo delle cucine all’americana è senza dubbio la grande isola centrale, che diventa il fulcro dello spazio e può comprendere il piano cottura, il lavello, cassettoni e spazi per ospitare vari accessori. A questi elementi funzionali spesso si aggiunge un bancone o piano snack da utilizzare per pranzi al volo, brunch o aperitivi in compagnia, e che in molti casi sostituisce il tavolo da pranzo tipico delle cucine in stile italiano. Anche le sedute sono diverse: per sfruttare al meglio una cucina americana con isola servono sgabelli alti, pratici e confortevoli, che rappresentano infatti un altro elemento tipico di questo genere di cucina.

Altro protagonista delle cucine all’americana è… il frigorifero a doppia anta. Può sembrare particolare a dirsi, ma fateci caso: non manca mai, e rappresenta a suo modo un punto focale nello spazio della cucina. Generalmente in acciaio, è capiente e tecnologico, con tanto di dispenser per l’acqua fresca e il ghiaccio.

Colori e materiali per arredare una cucina all’americana

Con gli spazi ampi tipici delle cucine americane, ci si possono permettere anche scelte audaci in fatto di colori e abbinamenti. Per movimentare l’ambiente, il contrasto cromatico tra il piano di lavoro, i mobili e la tonalità delle pareti può essere una soluzione interessante. La scelta dei colori, poi, dipende molto da come si desidera declinare lo stile della propria cucina: colori chiari e freddi sono adatti a uno stile più moderno, mentre nuance come il rosso e il crema creano subito un effetto vintage.

Tra i materiali, invece, sono molto presenti il marmo per i piani di lavoro e il vetro per elementi come le ante di madie e credenze. Caratteristica è anche la predilezione per il legno al posto delle piastrelle per i pavimenti.

Altri elementi per creare lo stile di una cucina americana

Un elemento da non trascurare in una cucina moderna americana è la gestione dell’illuminazione, perché la luminosità è una caratteristica tipica di questo stile di arredamento. Oltre a sfruttare adeguatamente la luce naturale, è bene quindi progettare attentamente la distribuzione dei punti luce e scegliere lampade a sospensione che diffondano una luce abbastanza intensa.

Infine, non sono da sottovalutare tutti gli accessori che completano l’allestimento della cucina. Dal forno alla macchina per il caffè passando per microonde, tostapane e robot da cucina, prendono il loro spazio e sono spesso lasciati a vista, quindi vanno scelti con design accattivanti e coordinati agli altri elementi vicini.

Comments are closed.