Un nuovo anno è appena iniziato, e la luce del mattino in queste giornate che si stanno pian piano allungando sembra invitarci ad accoglierlo con ottimismo e voglia di fare.

Un raggio di sole filtra attraverso le persiane e accarezza il viso di Adele che, un attimo prima che suoni la sveglia, apre gli occhi e si gode gli ultimi momenti di riposo prima di alzarsi dal letto. Professoressa di lettere in pensione, ha amato molto il suo lavoro e ha sempre coltivato una smisurata passione per i romanzi d’avventura e le storie di viaggi, ma anche per l’arte e il bello in generale. Chi fa visita a casa sua lo capisce subito: basta guardare la libreria nel soggiorno, dal design originale e moderno, con i ripiani in acciaio laccato carichi di libri ben ordinati a cui si alternano vasi, cornici e altri oggetti collezionati negli anni.

Nella stanza accanto, si sta svegliando suo figlio Alessandro. Come lei, possiede una certa vena creativa e un grande amore per le parole. Già da ragazzino scriveva storie e racconti fantasiosi con cui intratteneva gli amici e ora, finita l’università, ha iniziato a lavorare come giornalista per un quotidiano locale. Il trillo della sveglia lo fa sobbalzare: stava sognando di attraversare un bosco alla ricerca di un magico tesoro, facendosi largo tra i rami di alberi rigogliosi. Abbandonato il mondo dei sogni, fa un bel respiro ed è pronto a iniziare la giornata. Prima tappa la cucina, dove prepara un buon caffè, yogurt e frutta fresca per colazione.

Sgabello Clara girevole
Sgabello girevole Clara con base cromata e scocca completamente imbottita e rivestita in pelle ecologica.

Adele raccoglie la vestaglia appoggiata alla sedia accanto al letto e raggiunge Alessandro in cucina. “Se c’è un lato positivo in questi nuovi ritmi di vita – pensa tra sé e sé – è poter fare colazione con calma, insieme”. Seduti sugli sgabelli intorno alla penisola, si lasciano cullare dal morbido schienale imbottito chiacchierando del più e del meno. In quel momento tutto per loro, si raccontano pensieri e programmi per la giornata, si scambiano consigli e qualche battuta. “Oggi ho una consegna importante, speriamo vada bene” dice il ragazzo, facendo girare la seduta a destra e sinistra come quando era piccolo per stemperare l’emozione. “Ma certo che andrà bene, ci hai lavorato tanto” lo rassicura la madre.

Sedia Dada con braccioli
Sedia Dada con braccioli e struttura in acciaio laccato, scocca imbottita e rivestita in pelle premium. Tavolo allungabile Cruz con struttura in acciaio laccato e piano in SuperCeramica. Madia Pica in legno laccato.

Sempre piena di vita e di interessi, Adele ha trovato mille modi per riempire le sue giornate. Una passeggiata nel parco per osservare la bellezza della natura, i mercatini dell’antiquariato dove trovare nuove idee per la sua casa, o semplicemente una tazza di te con le amiche. E poi, è sempre felice di tornare a casa per dedicarsi alla pittura, una passione per cui non aveva mai trovato abbastanza tempo prima d’ora. Lo studio che una volta era dedicato al lavoro ora è uno spazio creativo, con un nuovo tavolo dal piano in SuperCeramica – “così non temo di macchiarlo!” – e una graziosa sedia rivestita in color mattone, le cui forme morbide e accoglienti le hanno trasmesso buonumore fin dal primo sguardo. Seduta lì tra tempere e pennelli, lascia fluire l’ispirazione e mentre dipinge riesce finalmente ad ascoltare i suoi pensieri.

Smart working
Scrittoio Zac con struttura in acciaio laccato, piano e cassetti in legno. Sedia Mila con struttura in acciaio, seduta e schienale imbottiti e rivestiti. Lampada da terra Strega con struttura laccata e paralume in tessuto.

Per Alessandro, invece, sarà una giornata di lavoro… senza uscire di casa. Ormai si è abituato allo smart working, ed ha allestito una postazione ben organizzata per scrivere e portare avanti la sua attività. Lo scrittoio con il pc portatile, l’agenda e qualche libro da cui prendere ispirazione, una bella foto e la finestra da cui si vede il giardino sono diventati il suo nuovo ufficio. Certo un po’ gli mancano le chiacchiere alla macchinetta del caffè con i colleghi, ma come si sta comodi sulla sedia imbottita che ha scelto! “È valsa proprio la pena di comprarla nuova” pensa ogni sera quando spegne il computer.

Sedie Dada con braccioli e struttura in acciaio laccato, scocca imbottita e rivestita in tessuto Mambo. Tavolo Delta rotondo con struttura e dettagli decorativi in acciaio laccato, piano in cristallo antigraffio opaco.

Se per pranzo spesso preferisce mangiare qualcosa al volo senza staccarsi troppo dallo schermo, a fine giornata Alessandro non rinuncia a sedersi a tavola con mamma Adele e i suoi manicaretti. È il momento per tirare le somme e rilassarsi un po’ insieme. “Avevi ragione, sai, mamma? L’articolo è piaciuto pure al direttore del giornale!”.

Comments are closed.