Tag

sedie

Browsing

C’era una volta il divano in nabuk, desiderio di ogni salotto borghese. Elegante e raffinato, con una mano vellutata che lo rende accogliente e piacevole da toccare, mentre un leggero effetto vissuto dona un’allure vintage e un senso di unicità. “Come pulire il nabuk?” è però la domanda che spesso frena prima di fare questa scelta, perché il nabuk in natura è un materiale particolarmente delicato, che non vuole essere trattato con oli o detergenti di alcun tipo, per cui eventuali macchie sono difficili da rimuovere completamente.

Ricerca e sviluppo sono fattori costanti nell’industria dell’arredamento, e si applicano anche ai materiali utilizzati come rivestimenti per divani, sedie e altri complementi. Il nabuk, ad esempio, viene reinterpretato da Bontempi Casa come waterproof nabuk, un materiale sintetico che ricrea in maniera sorprendente la finitura morbida e vellutata del pellame con questa particolare lavorazione, e inoltre si presta a una manutenzione decisamente più semplice. Viene infatti sottoposto a un trattamento idrorepellente che ne garantisce la facile pulizia, rendendo i mobili Bontempi Casa in waterproof nabuk adatti a essere utilizzati in ogni stanza della casa, cucina compresa, senza preoccupazioni.

Le sedie in waterproof nabuk per la cucina e la sala da pranzo

sedia Aida in waterproof nabuk
Sedia Aida con struttura in acciaio laccato, seduta e schienale imbottiti e rivestiti in waterproof nabuk. Tavolo Millennium con struttura in acciaio laccato e piano in legno.

Intorno al tavolo della sala da pranzo, ma anche in cucina, le sedie imbottite rivestite in waterproof nabuk danno un tocco raffinato all’ambiente, e aggiungono ai piaceri del gusto quelli del tatto… e del confort! Con le sue linee minimal e la silhouette slanciata, la sedia Aida crea subito un’atmosfera sofisticata e rilassata al tempo stesso. Nei toni del beige e abbinata a un tavolo con piano in legno, è una scelta davvero elegante.

Come pulire il waterproof nabuk se si dovesse sporcare con della frutta? Nessun problema, basterà passare una spugna inumidita con acqua fredda. Se invece le macchie dovessero essere di caffè o cioccolata, meglio tamponare con acqua fredda.

Le sedie in waterproof nabuk per la zona notte

poltrona Clara
Poltrona Clara con struttura in acciaio, imbottita e rivestita in waterproof nabuk con bordino a contrasto.

A una sedia, quando viene scelta e sistemata nella zona notte, vengono affidate diverse funzioni: sedersi al volo per allacciarsi le scarpe, oppure con calma per immergersi nella lettura, che sia di un libro o dei messaggi scambiati con una persona che ci sta a cuore, e poi appoggiarvi la borsetta oppure i vestiti in attesa di indossarli nuovamente… La poltroncina Clara ha linee delicate e avvolgenti, una struttura classica e una morbida seduta rivestita in waterproof nabuk da scegliere tra un’ampia palette cromatica, con il dettaglio del bordino da scegliere in tinta o a contrasto.

Avete acceso delle candele profumate e qualche goccia di cera è finita sulla vostra sedia? Per pulire il waterproof nabuk, in questo caso dovrete asportare delicatamente la cera con una spatola o un coltello smussato e poi rimuovere gli ultimi residui con un panno inumidito con un solvente specifico per la pulizia a secco.

Le sedie in waterproof nabuk per l’ufficio

sedia Hisa in waterproof nabuk
Sedia Hisa con struttura in acciaio laccato, monoscocca imbottita e rivestita. Tavolino Tower con struttura in acciaio laccato e piano in marmo naturale.

Anche un ufficio o un ambiente professionale possono beneficiare del tocco morbido del waterproof nabuk per rendere più confortevole l’ambiente. A chi cerca un’alternativa alla classica sedia da ufficio, Bontempi Casa propone Hisa: le linee futuristiche della struttura in acciaio laccato, perfettamente abbinate a quelle del tavolino, incontrano la morbidezza della scocca imbottita e rivestita in waterproof nabuk.

Anche nell’era del digitale, possono capitare macchie di inchiostro. Come pulire il waterproof nabuk per far tornare le sedie come nuove? La soluzione è tamponare delicatamente con un panno inumidito con alcool, girandolo in modo che solo la parte pulita venga a contatto con la macchia.

Le sedie colorate sono complementi d’arredo con cui è semplice aggiungere una nota fresca e vitale a ogni ambiente della casa, esterni compresi.

Sedersi intorno a un tavolo per godersi la convivialità, o al proprio scrittoio per riordinare le idee, accomodarsi in giardino o sul terrazzo per godersi il sole e l’aria fresca della primavera in arrivo… Tutto diventa più bello con la seduta giusta, e le sedie colorate – che siano in legno, metallo o plastica, purché di design come le sedie Bontempi Casa – possono proprio essere l’elemento di stile che rende speciale il momento.

Sedie colorate di design

sedie colorate

Sedia Galaxy con braccioli in azzurro polvere, sedia Galaxy senza braccioli in caramello, giallo senape e bianco

Sedie di design: una delle più colorate e versatili è senza dubbio il modello Galaxy: con il suo accattivante motivo decorativo, può essere declinata in 8 colori che vanno dal bianco al nero passando per giallo senape e azzurro carta da zucchero. Pensata come sedia per l’outdoor, è perfetta a bordo piscina o vicino a un tavolo da giardino, ma si presta benissimo anche a completare con un tocco ironico l’arredo di un living room giovane e moderno. Realizzata in solido polipropilene e fibra di vetro riciclabile, è disponibile nelle versioni con o senza braccioli e garantisce una seduta confortevole e rilassante. http://journal.bontempi.it/sedia-da-esterni/

Sedie da cucina colorate

sedie colorate design

Sgabelli Linda in cuoio rosso con cuciture a contrasto nere

La cucina è il cuore della casa, quindi perché non prevedere qualche accenno di colori caldi e vibranti? In un ambiente minimal dalle tonalità neutre, lo sgabello Linda rivestito in cuoio rosso vivace, con cuciture in tinta, oppure a contrasto, trova la sua collocazione ideale, diventando il protagonista discreto dell’ambiente. Con qualche elemento decorativo in pendant, come un vaso di erbe aromatiche o un elettrodomestico di design, l’effetto delle sedie colorate sarà anche maggiore.

Sedie in legno colorate

sedie colorate soggiorno

Sedia Margot, struttura in legno massello in essenza rovere naturale e scocca imbottita e rivestita in velluto verde smeraldo – Tavolo Podium – Libreria Lexington

Il calore del legno massello e i colori dell’arcobaleno sono i tratti distintivi delle sedie in legno colorate Margot, disponibili in cinque diverse essenze e in un’ampia gamma di tessuti e colori tra cui scegliere il rivestimento perfetto per inserirsi armoniosamente in ogni ambiente, dal living alla zona notte. Sontuoso velluto o morbida lana, tessuti dalle trame raffinate, pelle Premium oppure Nabuk: ogni texture trasmette un’emozione diversa.

Sedie imbottite colorate

arredare soggiorno sedie colorate

Sedia Sally con braccioli, struttura in acciaio laccato ottone anticato e scocca in cuoio rosso bulgaro – Tavolo Matrix

Per arredare un soggiorno raffinato ed elegante, la scelta ideale può essere la sedia Sally. Con il tocco deciso del suo rivestimento in cuoio, da scegliere in diverse varianti cromatiche, queste sedie imbottite colorate si accostano perfettamente a un tavolo di design per creare un ambiente ricercato e di carattere. Disponibili con o senza braccioli, hanno una struttura in acciaio laccato, durevole e affidabile nel tempo.

sedia colorata

Sedia Nata, struttura in acciaio laccato nero lucido e scocca imbottita e rivestita in velluto Giallo – Scrittoio Zac

Anche la zona dedicata al tavolo scrittoio, moderno o classico che sia, diventa più accogliente grazie al tocco di colore che una sedia imbottita può darle. Nata è una sedia dalla linea pulita ed essenziale, con una struttura leggera in acciaio laccato, scocca imbottita e rivestimento da scegliere tra diversi materiali, dai tessuti alla pelle, in tinta unita o con trame multicolor, con un bordino che può essere scelto in tinta o a contrasto. (http://journal.bontempi.it/scrittoi-moderni-e-classici-ma-rigorosamente-di-design-i-complementi-darredo-per-chi-ama-scrivere-e-organizzare/)

L’infinita versatilità delle sedie colorate le rende complementi d’arredo capaci di adattarsi a ogni ambiente e a ogni stile decorativo. E voi, avete già trovato le sedie colorate perfette per la vostra casa? Con il configuratore Bontempi Casa potete creare la combinazione tra struttura e rivestimento su misura per le vostre esigenze.

 

Arredare casa con uno sconto su tutti i mobili. Un sogno? No, è una concreta possibilità destinata a coloro che ristrutturano o hanno ristrutturato la propria abitazione privata a partire dal 1° gennaio 2017. Fino al 31 dicembre 2018, infatti, si può usufruire del Bonus Mobili: una detrazione dell’imposta lorda Irpef del 50% con un tetto di 10.000 euro destinata all’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, arredi di design e complementi di ogni tipo.

In poche parole: sarà possibile ri-arredare casa con arredamento di design alla metà della spesa. Bontempi Casa offre soluzioni d’arredo per tutti gli ambienti della casa: salotto, zona notte, studi, ingressi, cucine e giardini. Potete quindi approfittare del Bonus Mobili Irpef per acquistare al 50% i mobili e complementi d’arredo di design firmati Bontempi Casa, fino alla fine dell’anno.

Cosa si può acquistare con il bonus mobili?

Scrittoio Zac struttura laccata bianco, piano legno impiallacciato rovere spessart – Sedia Kuga struttura cromata, seduta in pelle ecologica bianca

Questo speciale sconto Irpef viene applicato all’acquisto di tutti gli arredi e complementi: tavoli e sedie, divani, letti, poltrone, comodini, madie, librerie, lampade, scrivanie, mobili su misura. Un’altra informazione importante, riportata nel documento ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, è che sono detraibili anche le spese di trasporto e di montaggio dei mobili e degli elettrodomestici acquistati, i quali potranno essere collocati in un ambiente della casa qualunque, anche se non oggetto di ristrutturazione.

Tavolo Glamour struttura ottone, piano legno impiallacciato noce – Sedia Kelly struttura legno noce sduta pelle premium nero – Mobile bar Madison struttura nero profondo, ante Supermarmo noirdesir, dettagli ottone – lampada Pandora struttura bero profondo.

Se necessitate di più informazioni, non esitate a contattare direttamente il nostro rivenditore Bontempi Casa più vicino. Vi aspettiamo.

Da sempre, la pelle è utilizzata come nobile rivestimento di complementi d’arredo e rappresenta il dettaglio che contraddistingue l’eleganza degli ambienti più esclusivi e raffinati, ma anche di quelli più accoglienti. Le superfici rivestite in pelle creano, infatti, un effetto di calore, comodità ed esclusività allo stesso tempo. Toccare con mano un rivestimento in pelle naturale dà una sensazione genuina, di piacere e comfort. Ecco perché sempre più famiglie la scelgono per ricoprire sedie, poltrone e altri oggetti di design.

In effetti, la pelle comunica molto di noi, delle nostre vite: su di essa rimangono i segni del nostro vissuto, il suo profumo rievoca in noi i ricordi a cui siamo legati, toccarla ci infonde un profondo senso di benessere. La pelle trasmette emozioni: gioia, tristezza, amore, imbarazzo. Nella pelle rimangono i ricordi che abbiamo costruito tra le mura di Casa.

Sedia Penelope con braccioli in Pelle Premium blu avio e in Pelle Premium cioccolato, struttura argento naturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Pelle Premium utilizzata nelle sedute Bontempi Casa nasce così, con l’intenzione di mantenere intatte tutte le emozioni che il suo tocco può scaturire. Preserva l’originale e naturale morbidezza dei manti più pregiati. Si tratta di una pelle bovina mezzo fiore, a grana naturale e di spessore variabile, adattabile a ogni esigenza. Morbidissima al tatto, quasi cerosa e dall’aspetto semiopaco, e allo stesso tempo solida e durevole. La Pelle Premium è disponibile in 22 nuance diverse: dalle tonalità pastello come il cipria, il rosa antico, il verde chiaro, verde oliva, avorio, beige, sabbia e grigio, e poi le sfumature calde come l’amaranto, nocciola, cioccolato e rosso antico.

 

Sedia Alfa con cuscino in Pelle Premium verde chiaro, seduta in legno laccato bianco e struttura in legno massello rovere spessart – Tavolo Versus in legno massello rovere spessart e piano in cristallo antigraffio velvet bianco opaco

 

I manti di Pelle Premium sono pregiati e di alta qualità, si prestano a rivestire complementi d’arredo come sedie, sgabelli e poltrone di ampi soggiorni, salotti e camere da letto.

La sedia Margot di Bontempi Casa è, ad esempio, una sedia con struttura e braccioli in legno massello o acciaio, dalla seduta solida e confortevole, rivestita di setosa Pelle Premium in diverse varianti colori. Nella sua tinta grigio chiaro diventa una piccola poltrona dall’aspetto elegante e discreto, perfetta per arredare una living room dai colori tenui.

Sedia Margot con braccioli in Pelle Premium grigio chiaro e rovere carbone

Le qualità di setosità e soft-touch della Pelle Premium Bontempi Casa sono garantite da un’attenta lavorazione artigianale della materia prima, che viene trattata e colorata in assenza di sostanze nocive per l’ambiente, in modo ecologico ed ecosolidale. La varietà di prodotti offerti da Bontempi spazia tra gli stili d’arredamento più diversi, proprio per realizzare tutti i sogni abitativi. Lo Sgabello Kuga, per esempio, con struttura in acciaio laccato bianco, rivestito in Pelle Premium grigio chiaro, adatto anche alle cucine e agli spazi più esigenti.

Sgabello Kuga in Pelle Premium grigio chiaro e struttura in acciaio laccato bianco

Diversa è la Poltrona Clarissa, morbida, imbottita, rivestita di Pelle Premium bianca: la soluzione d’arredo ideale per le living room eleganti e ricercate.

Poltrona Clarissa in Pelle Premium bianca e struttura cromata

Femminile e intrigante è invece la Sedia Sveva in Pelle Premium amaranto, con la quale ogni donna di classe può arredare il raffinato salotto.

Sedia Sveva in Pelle Premium Amaranto e struttura in legno rovere carbone

Scegliere un complemento d’arredo in pelle significa dare calore e raffinatezza agli ambienti della casa. Sia esso una poltrona, una sedia, uno sgabello, oppure un ripiano mobile della libreria, un piccolo dettaglio. Il risultato sarà comunque lo stesso: l’emozione di vivere una casa che racconta delle storie, una storia, la tua.