Tag

design

Browsing

La scelta dell’illuminazione degli spazi è fondamentale per delineare lo stile d’arredamento di una casa. In poche parole: come scegliere le giuste lampade design per ogni stanza? Quando si sceglie una lampada di design, lo stile, il colore e i materiali fanno la differenza, in ogni minimo dettaglio. Il mercato offre molte alternative, pertanto è spesso difficile prendere una decisione che possa coinvolgere gusto personale e praticità.

Noi del team Bontempi Casa vogliamo darvi qualche consiglio per arredare casa o il vostro ufficio con delle perfette lampade design più contemporanee e funzionali. Anzitutto, bisogna partire con una progettualità, considerate i punti strategici dello spazio abitativo: le dimensioni di una stanza, la pavimentazione, l’altezza del soffitto, la presenza di mobili. Cucina, soggiorno, camera da letto e ingresso? Ogni stanza ha una sua peculiarità ed è importante valutare le caratteristiche di ciascuna con molta attenzione prima di acquistare una lampada.

Come scegliere la lampada di design per ogni stanza: consigli per cucina, soggiorno, ingresso e camera da letto

Meglio una lampada da terra o da tavolo? Plafoniera o abat-jour? Da parete o a sospensione? L’illuminazione di ogni camera è importantissima per l’armonia generale di una casa. Subito dopo la presenza di finestre che permettono la diffusione della luce naturale, è fondamentale fare scelte strategiche con la luce artificiale. Con la lampada giusta, anche lo spazio più angusto ritrova equilibrio. Ecco allora come scegliere le lampade design dei tuoi sogni.

Lampade da terra design

Lampada Strega, struttura in acciaio laccato nero profondo, paralume in tessuto nero interno oro.

Lampade design per il soggiorno? Il livingroom è la stanza della casa dedicata alla condivisione, alla famiglia e agli amici. Qui si accolgono gli ospiti, si offrono gli aperitivi e si tengono le più lunghe conversazioni. Ecco perché l’illuminazione da soggiorno è la scelta primaria nell’arredamento. Per chi predilige le lampade a plafoniera con luce diffusa, è consigliabile affiancare una lampada da terra come Strega di Bontempi Casa. Le lampade da terra sono utili per illuminare punti precisi della stanza – per esempio la zona vicino al divano o a un coffee table, o ancora di fianco allo specchio per duplicare il riflesso di luci. Una lampada da terra garantisce atmosfera, luce soffusa, calore. È un dettaglio nell’arredamento che di certo fa la differenza. Strega by Bontempi Casa ha una struttura in acciaio laccato che poggia a terra e un paralume in tessuto. Disponibile anche nel modello a sospensione, adatto per moderne cucine di design.

Lampade a sospensione design per cucina

Lampada Gloria, struttura in acciaio laccato nero profondo e bianco.

Lampade per cucina cercasi. In cucina, la parola d’ordine è praticità. Le migliori lampade di design per cucina sono complementi d’arredo semplici e funzionali. La lampada Gloria di Bontempi Casa è una lampada a sospensione di design, pensata in particolare per ambienti grandi come cucine contemporanee. È realizzata in acciaio laccato, e spesso viene abbinata nei suoi due colori minimal bianco e nero che si sposano con tutti gli abbinamenti di arredo.

Lampade a sospensione design per soggiorno

Lampada Pandora con rosone laccato nero e corpo in acciaio lavorato e laccato ottone anticato.

Grandi tavoli da pranzo e parete tappezzate di quadri, specchi e dettagli d’arredamento di design. Tutto questo si abbina bene con una  lampada a sospensione di design, in quanto la luce viene così diffusa a raggio per tutta la grandezza della stanza, senza però ingombrare o rubare spazio. Infatti, il salotto è spesso il luogo della casa riservato alle librerie, tavolini, pouff ed altri elementi decorativi. Pandora di Bontempi Casa ha una semplice struttura in metallo a sospensione, la sua superfice è delicatamente forata, così la luce si diffonde con armonia. La sua forma di design la rende parte integrante dell’arredo circostante.

Lampade design camere da letto

Lampada Olimpia con rosone laccato nero e gabbia laccata argento naturale

Dopo un aperitivo in soggiorno, illuminato da una lampada a sospensione elegante e una lampada da terra di design, passiamo alla zona notte. Il nostro spazio più riservato, intimo. In camera da letto c’è bisogno di una lampada di design bella, che ci piaccia esteticamente e ci comunichi armonia con le sue forme e la sua luce – l’illuminazione è ancora più importante nella stanza dedicata al riposo. Quando la luce è sbagliata, troppo forte o troppo bianca, non ci consente di rilassarci. In camera da letto, dunque, sì a piccole abat-jour e lampade design da tavolo con luci delicate sui comodini, ma per illuminare l’intera stanza vince ancora il modello di lampada a sospensione. Questa volta, però, possiamo permetterci forme più stravaganti che accompagnino i nostri sogni… Olimpia di Bontempi Casa ha una sottile struttura geometrica in acciaio laccato che racchiude come una perla la sua lampadina in una piccola sfera.

La regola n.1 per scegliere una lampada per la casa, per lo studio o l’ufficio è sempre e solo una: estetica + funzionalità. La lampada design perfetta deve garantire entrambe.

Fin dall’antichità, i pellami animali sono tra i materiali più apprezzati dall’uomo per la creazione di accessori e suppellettili, anche grazie allo sviluppo di raffinate tecniche di lavorazione che permettono di esaltarne le naturali qualità di comfort, malleabilità e al tempo stesso resistenza all’usura. Il cuoio, in particolare, deve il suo nome al processo conciario che rende il materiale grezzo adatto ad essere utilizzato come rivestimento per complementi d’arredo; attualmente, i più diffusi sono la concia al vegetale e la concia al cromo; quest’ultima è scelta da Bontempi Casa per trattare le pelli di origine bovina utilizzate per le scocche di sedie dalla forte personalità, coffee table e raffinati scrittoi.

Scegliere il cuoio significa cedere al fascino intramontabile di un materiale naturale che, con lo scorrere del tempo, non solo risulterà sempre attuale, ma non farà altro che diventare ancora più bello proprio grazie al naturale processo di invecchiamento che conferisce nuove sfumature ai suoi colori e rende più morbida la sua superficie.

Dalla zona living alle stanze del sonno e del relax, passando per studi e angoli dedicati alla scrittura e all’organizzazione, sono tanti gli spazi in cui sedie in cuoio e altri complementi d’arredo possono dare carattere all’ambiente, trasmettendo un senso di calore e autenticità.

Sedie in cuoio

Sedia Sally, struttura in acciaio laccato ottone anticato e seduta in cuoio color Bulgaro – Tavolo Matrix

Le sedie in cuoio possano stare in cucina in sala da pranzo, tutto sta nello scegliere un modello di qualità, con un cuoio adeguatamente trattato per evitare che una semplice macchia di cibo diventi un problema.

Lo sgabello Linda con struttura in acciaio completamente rivestita in cuoio e fibra di cuoio è l’esempio ideale per completare l’arredo delle cucine più moderne.

Sgabello Linda in cuoio antracite

La sedia Seventy, elegante ed accogliente, ha una comoda seduta che può essere rivestita in cuoio con 15 nuance tra cui scegliere: neutre, come avorio o sabbia, per intonarsi all’atmosfera di una camera da letto classica, più scure, come antracite o testa di moro, ideali per studi di rappresentanza, o ancora rosso, bordeaux, granata per ambienti super moderni.

 

 Sedia Seventy struttura in legno massello noce e seduta in cuoio bianco

Come pulire le sedie in cuoio? Il cuoio va spolverato regolarmente con un panno morbido e asciutto. In caso di macchie, è sufficiente utilizzare un panno umido con sapone neutro, tamponando delicatamente dai bordi al centro della macchia, e avendo cura di asciugare subito dopo il trattamento.

Tavolini e scrittoi con rivestimento in cuoio

Tavolino Flexus con struttura in acciaio laccato antracite e piano in cuoio antracite

Il piano rivestito in cuoio colorato con cuciture a contrasto sottolinea la perfezione geometrica delle forme del coffee table Flexus, su cui appoggiare i propri libri del cuore, oggetti decorativi oppure i liquori più pregiati per creare un angolo di assoluta eleganza nel proprio living room.

Tavolini Flexus con struttura in acciaio laccato e piano in cuoio

Per gli amanti della scrittura, per chi vuole avere sempre in vista la propria agenda per organizzare gli impegni, per tenere documenti e altri ricordi perfettamente in ordine: uno scrittoio di design, classico o moderno, è il sogno di tutti. Taylor, con struttura in acciaio laccato e piano in cuoio, ha una marcia in più grazie al tocco morbido del piano in cuoio con cuciture a contrasto, da scegliere in un’ampia gamma di tonalità per intonarsi perfettamente con l’ambiente.

Scrittoio Taylor struttura in acciaio laccato nero profondo e piano in cuoio rosso – Sgabello Boss

 

Con le tante possibilità di personalizzazione offerte da Bontempi Casa, è facile scegliere i complementi d’arredo in cuoio più adatti per la tua casa, creando connubi di stile tra linee e colori. Prova ora il configuratore Bontempi Casa e crea i mobili in cuoio perfetti per te.

Interior Mebel è la fiera dell’arredamento, illuminazione e décor più importante dell’Ucraina. Si svolge nel Centro Fieristico di Kiev (IEC). È il punto d’incontro professionale per tutte le aziende del settore che mirano all’espansione dei mercati europei. Febbraio 2019 ha animato come ogni anno la capitale ucraina con la sua serie di eventi mirati, conferenze, workshop, talk con designer, architetti, rivenditori e acquirenti facoltosi, confermando l’importanza di una partnership strategica fra cultura e affari.

Bontempi Casa è stato presente all’8°edizione di Interior Mebel, Kiev con una selezione di prodotti spazianti tra arredo casa e illuminazione. Tavoli, sedie, specchi, lampade, poltrone in vari materiali e colorazioni sono stati esposti allo stand Bontempi Casa. Particolare attenzione è stata mostrata verso i prodotti con rifiniture in SuperMarmo grigio venato bianco, novità 2019 del brand di Ancona.

Interior Mebel Kiev 2019, Bontempi Casa: Tavolo Millennium allungabile con struttura in acciaio laccato e piano in SuperMarmo grigio venato bianco. Sedia Kuga in Pelle Premium avorio e struttura in legno massello noce

 

Interior Mebel Kiev 2019, Bontempi Casa: Tavolo Fusion Piano in legno impiallaciato noce e basamento in acciaio laccato nero profondo – Sedie Clara struttura in acciaio laccato nero lucido e scocca imbottita e rivestita in velluto antracite

 

Interior Mebel Kiev 2019, Bontempi Casa: Tavolo Matrix struttura ottone anticato e piano in rovere carbone –  Sedia Alfa, struttura in legno massello rovere carbone e cuscino in pelle Premium antracite – Lampada Pandora in acciaio laccato ottone anticato – Specchio Tondo.

 

Il January Furniture Show (link al sito ufficiale) è un evento commerciale di grande notorietà nel settore dell’interior design. Una fiera del mobile basata a Birmingham, nel Regno Unito, volta a promuovere l’industria dell’arredamento e degli interior designer all’avanguardia. JFS accoglie ogni anno circa 21.000 visitatori da tutto il mondo, e 500 sono gli espositori. Tra di loro, anche quest’anno, Bontempi Casa ha partecipato.

Bontempi Casa a January Furniture Show, Birmingham. Quali sono i prodotti esposti?

I prodotti in esposizione allo stand di Bontempi Casa (Hall 2-C20) sono stati tanti. Il tavolo Millennium XXL, posizionato al centro della hall, è stato il punto focale d’incontro dei rappresentanti e consulenti Bontempi con il pubblico interessato. La sua struttura in acciaio laccato e il piano in SuperMarmo arabescato hanno svolto il principale ruolo di accoglienza, dando uno spazio ad hoc per discutere dei prodotti, sfogliare i cataloghi e fare una buona e sana chiacchera riguardo il new-design. Non da meno è stata la sedia Mood, con solide gambe in legno e rivestita di morbida lana, con o senza braccioli. Un mix di arredamento inverno 2019 perfetto.

Anche il tavolo Artistico, uno dei prodotti iconici di Bontempi Casa, è stato al centro dell’attenzione di January Furniture Show. Per chi non lo conoscesse, Artistico è un tavolo fisso o allungabile, munito di una struttura in acciaio laccato dalla forma molto interessante e di design. Il piano è disponibile in legno impiallacciato, come quello esposto in fiera a Birmingham, o anche in SuperMarmo, cristallo e cristallo antigraffio.

A illuminare l’ambiente c’erano molte alcune delle lampade create dalla maison Bontempi. Pandora è una di queste, a sospensione, realizzata in acciaio forato.

Svettava all’interno dello stand la leggendaria libreria Lexington – un altro pezzo forte del brand made in Italy. Lexington è un complemento d’arredo unico nel suo genere: è completamente personalizzabile, con la sua struttura in acciaio laccato riproducibile in combinazioni infinite, per arredare qualunque spazio. I ripiani? Li puoi scegliere ! Chi è passato da Birmingham lo ha visto e toccato con mano: i piani di Lexington sono in legno, cuoio, cristallo e SuperMarmo. Perché il cuore di Bontempi Casa è multitasking, con eleganza e accuratezza riesce a incontrare ogni stile.

E per un momento di relax c’era il tavolo Glamour rotondo, in cristallo. La sensazione di essere immersi nel lusso e nel comfort è stata condivisa da tutti i visitatori dello stand Bontempi.

C’erano anche la madia Cosmopolitan, lo scrittoio Secret, le sedie Galaxy, Kuga, Clara, Aida, Tai, Margot, Nata, Penelope; le lampada Olimpia e Swing, lo specchio King e lo specchio Diamante, il portariviste Fan, il tavolino Alfred, l’appendiabiti Alga, il tavolo Chef, Matrix, Tom

E ancora, ecco le super novità: le lampade Cloe e Soul, la madia Pica, il tavolo Universe e il pouf Puffoso. Scopri e configura tutti i prodotti di Bontempi Casa con lo speciale configuratore.

LEGGI ANCHE: il reportage di designjunction, Londra 2018

“Merry Christmas” cita l’insegna in legno grezzo fuori dal portone blu. È già Natale, ma a Jenny sembra ieri il giorno in cui ha deciso di andare a vivere a New York. Sin da piccola era cresciuta con i racconti straordinari dello zio italo-americano, e da sempre sognava di vivere nella Grande Mela. Ma dopo la laurea in interior design a Milano, Jenny aveva fatto stage e lavorato per anni con una paga misera e poche soddisfazioni. Alla fine si era fatta coraggio e, grazie a qualche consiglio di zio Frank, aveva impacchettato le sue cose, comprato il primo biglietto di sola andata della sua vita ed era partita. Per NYC.

Aprile 2018

“Ultima chiamata per il volo SE29 di Alitalia diretto a New York delle ore 20.45”. Jenny sta correndo lungo i corridoi dell’aeroporto di Milano Linate, trascinando una valigia e un paio di borse. Come sempre, è in ritardo. “Mamma, papà, mi mancherete tantissimo! Ma tornerò ve lo prometto!”. Gli occhi lucidi di due genitori tristi ma orgogliosi fanno commuovere Jenny, ma è una ragazza determinata e porterà a termine il suo sogno, ne è sicura. Sarà dura ma ce la farà, anche grazie al loro sostegno.

Si parte.

Il volo sembra tranquillo, le hostess stanno già servendo il caffè caldo. Jenny guarda fuori dal finestrino: sono sopra Parigi, e le sembra di intravedere la Tour Eiffel al di sotto di quelle nuvole fatte di zucchero filato. “Andrà tutto bene, andrà tutto bene” – si ripete tra sé e sé. La verità è che oltre ai sogni e alla determinazione, nel cuore di Jennifer c’è anche la paura. Paura di essere dall’altro capo del mondo da sola, paura di non farcela, di fallire, di sentire troppo la mancanza della famiglia e degli amici. “Andrà tutto bene”.

Maggio 2018

È passato un mese dall’arrivo di Jenny a Manhattan. E sì, è esattamente proprio come la immaginava: grattacieli troppo alti e troppo imponenti per poter descrivere la sensazione che si prova camminandoci sotto, file infinite di taxi gialli che affollano l’orizzonte, la natura di Central Park che pare uscita da una favola. “Che meraviglia”, pensa Jenny la mattina quando esce dal suo appartamento al 17esimo piano. “Can I have a black americano please?”- chiede al Coffe Bar vicino a casa. Ormai la giovane italiana apprezza la filosofia del caffè made in USA, anche se a pensarci bene un espresso ogni tanto le manca.

Unsplash

Jenny si aggira per strade sconosciute ma che le ispirano curiosità. Sta cercando qualcosa di preciso, sa quello che vuole. “Deve essere uno spazio non troppo grande, intimo, in cui possano starci pochi tavolini che diano l’idea di casa”. Jenny si è prefissata l’obiettivo di trovare un locale adatto per aprire il suo ristorante entro la fine dell’anno.

Giugno 2018

L’estate newyorkese è più calda del previsto. Il sole brilla alto nel cielo, e oggi è un giorno davvero speciale per la piccola Jenny. Firmerà il suo primo contratto, ha finalmente trovato quello che presto diventerà il suo ristorante. È al settimo cielo. Quando poggia la penna sul documento ufficiale e ci scrive sopra il suo nome, sente che sta per piangere: “non può essere vero, sta succedendo!”. Fra commozione, paura e felicità, la quasi 31enne Jenny si ricorda improvvisamente di avere un appuntamento con Kate e Alex – ormai sono la sua famiglia (americana).

Unsplash

Settembre 2018

L’estate è trascorsa velocemente, troppo. Jenny, nell’ordine, ha: fatto ristrutturare il locale, comprato i mobili – tutti rigorosamente made in Italy – incontrato un ragazzo, e dimenticato dopo un mese, ha festeggiato il suo 31esimo compleanno, rotto la bicicletta, cucinato piatti italiani per Kate e Alex praticamente tutti i weekend e imparato una sfilza di parole inglesi in slang americano che non pensava di essere in grado di pronunciare.

Si è divertita, ha pianto su Skype con mamma e papà, ha mandato mail alle amiche di Milano, ha scritto una lista di cose da fare per il ristorante, ma ancora non ha scelto il nome. È convinta che il nome giusto arriverà al momento giusto.

Ottobre 2018

Autumn in New York è uno dei suoi film preferiti. Ma vista dal vero, NY con i colori dell’autunno è ancora più bella.

Manca poco. Tutto l’arredamento del ristorante è stato montato, è ora di vederlo quasi pronto. Jenny gira la chiave nella serratura, la porta è in legno massiccio e ha una vetrata a cui dovrà appendere l’insegna “Close/Open”. C’è un silenzio ovattato nel locale vuoto, ma Jenny sembra sentire già le risate delle persone, il rumore delle posate d’argento sui piatti in ceramica. Sfiora con una mano la superficie in marmo bianco venato grigio del tavolo rotondo: è perfetta, liscia e semplicemente perfetta. È decisamente in love con quei tavoli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tavolo Millennium Rotondo, struttura in acciaio laccato e piano in Super Marmo bianco venato grigio; sedie Margot, in legno massello e monoscocca rivestita e imbottita bianca.

I 6 tavoli della sala sono eleganti, come le sedie rivestite di tessuto bianco come la neve. La lampada è un regalo di mamma Elisa: è a sospensione e ha un paralume in tessuto nero. Discreta, raffinata, proprio come sua madre. Jenny non vede l’ora che illumini l’entrata!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lampada Strega, a sospensione con paralume in tessuto nero interno oro

Lo scrittoio rosso è il complemento d’arredo che preferisce: il cuoio color granata intenso sfavilla sotto le luci natalizie che illuminano il locale da fuori. Ogni suo riflesso rosso le ricorda i Natali passati a casa con la famiglia e i vecchi amici. “Quanto mi mancano”, riflette un po’ malinconica. “Questo diventerà la nicchia per l’accoglienza ospiti!”, si ritrova a pensare allegra per scacciare la nostalgia. “E sopra ci metterò il vaso fatto a mano che mi ha portato Kate dal viaggio in Europa! Voglio che questo posto sia intimo e rassicurante per le persone, che possa essere un po’ casa per me e anche per gli altri. Voglio che racconti piccole storie!”.

Scrittoio Secret

Dicembre 2018

“Merry Christmas” cita l’insegna in legno grezzo fuori dal portone. È già Natale, ma a Jenny sembra ieri il giorno in cui ha deciso di andare a vivere a New York. Adesso però è davvero tutto pronto: c’è il cartello “Open/Closed” appeso. I tavoli sono apparecchiati, i bicchieri sono stati spolverati, il personale per ora sono lei, uno chef italiano, due aiutanti e una cameriera – una ragazza dall’accento irlandese irresistibile.

Anche se quasi non ci può credere, Jenny ci è riuscita: ha realizzato il suo sogno, ha aperto il suo ristorante. Mamma e papà sono venuti dall’Italia a festeggiare il Natale con lei e inaugurare il ristorante. “Buon Natale papà!”, dice Jenny abbracciando il padre, un uomo alto e brizzolato, che indossa un maglione rosso. “Mi mancavano i tuoi maglioni di Natale” – sorride Jenny, felicissima.

Unsplash

È la notte della Vigilia di Natale e Jenny con la sua famiglia, le amiche Kate e Alex, lo zio Frank e il suo bassotto, festeggiano con un brindisi. “A Jenny, e al suo sogno newyorkese meritatamente realizzato!”. La serata trascorre vivace, fuori nevica, e quel momento sembra un film. Il giorno dopo il ristorante aprirà al pubblico e Jenny è elettrizzata. Si avvicina alla finestra, si siede accanto all’albero di Natale illuminato con un bicchiere di vino e ripensa a quando non riusciva a trovare il nome per il suo ristorante. Sorride fra sé e sé: “Era così ovvio fin dal principio… Il suo nome non poteva che essere questo”.

Home.

Scegliere un arredamento moderno, che sia essenziale, minimalista, chic ed elegante richiede gusto e capacità di abbinamento dei complementi d’arredo, che spesso sono realizzati con materiali differenti. Le finiture in metallo rappresentano una delle soluzioni di maggior pregio nel campo dell’interior design perché offrono massima essenzialità nelle linee, una lunga durata e ottima conservazione, eleganza nel dettaglio.

Uno stile di arredamento molto in voga negli ultimi anni è quello chiamato industrial chic. Il metallo è proprio il materiale protagonista di questa scelta stilistica. Liscio, perfetto al tatto, lucido alla vista, compatto, solido, essenziale e minimale, un vero evergreen dello stile. Il metallo, specialmente quando viene laccato con le più innovative tecniche di verniciatura, si presta a un arredamento contemporaneo e giovane, sia in abitazioni private che uffici. È raffinato, funzionale ed elegante, ecco perché il termine “industriale” viene rivisitato e cambia completamente mondo: dall’impiego grezzo del metallo nelle fabbriche, ai nostri salotti raffinati e minimalisti.

Complementi d’arredo in metallo o acciaio laccato cercasi. Il metallo dorato, in particolare, crea giochi di luci all’interno di un ambiente, si distingue come un dettaglio prezioso e unico, e in particolare durante le feste natalizie è un ottimo escamotage per far brillare la casa senza riempirla di decorazioni pacchiane. Quali sono, però, i complementi d’arredo in metallo moderni e raffinati da sfruttare per una casa in pieno stile industrial chic e allo stesso tempo in mood natalizio? Questi.

Il tavolo minimalista

Primo vantaggio del metallo: ingombra poco, dura tanto. Il tavolo Sander di Bontempi Casa, con il suo piano ellittico in cristallo antigraffio e la struttura minimal in acciaio laccato oro consente di unire funzionalità, robustezza, durevolezza ed eleganza in un unico prodotto. La struttura metallica dorata, infatti, oltre a illuminare con i riflessi d’oro intenso, si presta a non occupare troppo spazio nel living room. Un perfetto esempio di stile industrial chic, che mescola componenti tipici dell’immaginario industriale – il metallo, appunto – a dettagli iconici e peculiari.

La sedia dalla struttura geometrica

La bellezza del colore oro si enfatizza maggiormente quando entra in contatto con superfici metalliche. La sedia Freak di Bontempi Casa valorizza l’acciaio laccato d’oro della sua struttura grazie alla scelta dei motivi geometrici e lineari ripresi nella seduta e nello schienale. In abbinamento al tavolo Sander, raggiungono la perfezione con un cuscino nero minimalista.

Lo specchio maxi che sembra un quadro

Luce sia sempre, non solo a Natale! Ecco perché uno specchio molto grande con una cornice in metallo dorato è la soluzione smart per illuminare la stanza con una doppia azione. Lo specchio King di Bontempi Casa riassume il concetto di luce in una forma rettangolare e una cornice in acciaio laccato oro elegantissima. Appoggiato alla parete del salotto diventa un oggetto d’arte a sé stante.

L’appendiabiti e il portariviste coordinati

Due complementi d’arredo fondamentali per personalità creative. Nella casa di un artista non possono mancare un appendiabiti di design e un portariviste unico. L’appendiabiti Alga e il porta riviste Fan di Bontempi Casa, entrambi in acciaio laccato oro, sono un perfetto connubio per il livingroom industrial chic. La forma geometrica rotonda a ripetizione di Fan contrasta armoniosamente con quella lineare di Alga, e il risultato sono due punti luce d’oro che illuminano e rendono preziosa la stanza simultaneamente.

Il tavolino da caffè creativo

Prendi un rombo, “forgialo” con l’acciaio e laccalo d’oro. Poi fai lo stesso con altri due rombi. È il tavolino Esa di Bontempi Casa, con una struttura in legno massello molto resistente e il piano in metallo laccato d’oro. Un complemento d’arredo unico nel suo genere, funzionale nelle dimensioni – si presta squisitamente per salotti e ingressi – e molto elegante nell’estetica, grazie alla rifinitura dorata. Sotto le feste natalizie diventa la nicchia sofisticata per servire un piccolo aperitivo agli ospiti.

Lo scrittoio dei sogni

L’affidabilità e la resistenza sono peculiarità del metallo, che può quindi sostenere oggetti molto pesanti. Lo scrittoio Secret di Bontempi Casa ha una struttura e fascia esterna in acciaio laccato color ottone, è composto da piano in legno, anta ribalta per vano in legno laccato o SuperMarmo – da scegliere a gusto.

 

 

 

 

Un ambiente caldo e accogliente in casa è tutto quello di cui abbiamo bisogno nella stagione fredda. Rendere una casa accogliente è semplice, e può essere anche molto divertente! I colori caldi dell’autunno, per esempio, aiutano ad intiepidire l’atmosfera; giocare con un paio di cuscini, usare del legno, decorare la parete attrezzata con camino, una libreria colma di libri, qualche candela profumata, un grande tappeto e il salotto è subito più caldo e accogliente. Ecco quindi le idee arredamento soggiorno per l’inverno da cui prendere spunto per arredare il proprio salotto su misura.

Ambiente caldo e accogliente: il camino

ambiente caldo e accogliente

Tavolo Artistico, struttura in acciaio laccato, piano in legno massello e sedia Tai, struttura in acciaio laccato rivestite in Pure Virgin Wool.

Un’atmosfera intima e accogliente infonde alla casa un senso di profondo comfort immediatamente percepibile sin all’ingresso. Il camino è per eccellenza l’elemento fondamentale per rendere un ambiente caldo e accogliente. I soggiorni moderni con camino sono facilmente arredabili con oggetti e complementi d’arredo antichi e vintage. L’uso dell’ottone, il rame, il legno sono d’obbligo.

Soggiorno accogliente: legno, legno, legno!

soggiorno accogliente

Tavolo Fusion rotondo, struttura in acciaio laccato e piano in legno impiallacciato. Sedie Freak e Lampada Strega.

Non esiste materiale migliore del legno per arredare un livingroom intimo e rendere l’ambiente caldo e accogliente. L’aspetto rustico, naturale e grezzo è la sua prima qualità: infonde un profondo senso di calma, tranquillità e sicurezza. Non è necessario trasformare casa in uno chalet di montagna, bensì bastano pochi accorgimenti e fare attenzione ai dettagli: per prima cosa un tavolo solido con piano in legno coordinato con sedie di design, poi, l’aggiunta di mensole e altri complementi d’arredo in legno, contribuiranno a rendere calda l’atmosfera.

ambiente caldo e accogliente camino

Tavolo Millennium XXL, struttura in acciaio laccato, piano in SuperMarmo arabescato – Sedie Kuga, struttura in acciaio laccato e seduta in velluto – Pouff Badu in Waterproof Nabuk.

Un ambiente caldo e accogliente è un vero nido nel quale immergersi quando fuori piove. Uno o più pouf nel soggiorno giocano un ruolo importante in questa situazione, perché, se scelti in tessuti come la lana, diventano parte integrante dell’arredamento accogliente. Lana calda ed evocativa, sensoriale, materica. E tanti cuscini in maglia, tricot, plaid a fantasia patchwork. Il gioco è abbinarli e creare composizioni di forme, dimensioni e texture diverse. L’effetto calore sarà subito immediato.

Casa accogliente: sedie, lampade e complementi in colori caldi

ambiente accogliente

Sedia Sally, struttura in legno massello, rivestimento in cuoio.

A volte, seguendo le tendenze attuali d’interior design che vogliono sempre meno decorazioni, senza aggiungere un proprio tocco personale, si potrebbe andare incontro ad errori di valutazione che tolgono calore alla casa. Giochiamo invece con i colori dell’autunno! Nella stagione fredda le giornate si accorciano, la luce è più tenue e la palette colori del cielo è quella dei grigi. Quindi, il colore è una parte fondamentale dell’arredamento di un soggiorno accogliente e caldo. L’ideale è usare toni naturali e chiari, come il beige, il marrone e il crema. Credenze bianche, cassettiere, armadi in legno dall’estetica vissuta, da realizzare anche con il fai da te, rappresentano il giusto compromesso tra le esigenze di luminosità e la necessità di evitare il senso di freddezza. Cuscini e sedie dalle tonalità calde come il rosso, terracotta, testa di moro, lampade da terra più colorate con luce gialla (non bianca) e dettagli vivaci, daranno quel tocco in più al livingroom invernale.

Soggiorno accogliente: libreria con mensole

parete attrezzate con camino

Libreria Lexington con ripiani in legno e struttura in acciaio laccato.

La libreria è un punto focale del salotto. Per rendere l’ambiente più caldo e accogliente, si può giocare con elementi decorativi proprio della libreria: sfruttare i ripiani (possibilmente in legno, cuoio o pelle) per aggiungere oggetti decorativi come vasi di fiori secchi, piante sempreverdi, portacandele, piccole statue in ottone e – ovviamente – libri vintage.

Soggiorno accogliente: gli specchi

casa accogliente

Specchio Ciotolo posizionato verticalmente.

Cosa riscalda quanto un raggio di luce? Solo i suoi stessi riflessi. Arredare il salotto con specchi moderni è quindi una mossa vincente in fatto di calore. Elementi di vanità e bellezza, gli specchi hanno il grande potere di donare maggiore luminosità e prospettiva anche agli ambienti più piccoli. Cornici in legno intagliate, con intarsi, in stile classico, shabby o impero alla francese. La giusta disposizione può cambiare totalmente il volto del soggiorno.

soggiorni moderni con camino

Madia Cosmopolitan, top in legno massello,  ante in legno laccato.

Infine, completare l’arredo con un grande tappeto al centro della sala, qualche candela profumata qua e là e… Riempire l’aria di casa con l’aroma del pane appena sfornato, biscotti e dolci per imbandire la tavola delle feste invernali. Esiste forse una casa più calda e accogliente di così?

Con la tecnologia si evolvono anche i materiali usati nell’industria dell’arredamento, e il nostro gusto in fatto di design. Fra i materiali di nuova generazione, il più diffuso è senz’altro il melaminico Materico. Innovativo nell’aspetto così corposo e materico, antigraffio e resistente al calore e agli urti. Il melaminico Materico è un materiale versatile e non troppo costoso, che può essere usato come rivestimento di tavoli per soggiorni e cucine, appartiene alla famiglia dei così detti “pannelli nobilitati” ed è composto da lastre di legno truciolare rivestite con una carta impregnata di resina – appunto – melaminica. Ovvero, una sorta di resina molto sottile sintetica. La texture di un piano in melaminico Materico si presenta in modi diversi, a seconda dell’effetto che gli si vuole dare.

Il melaminico materico Bontempi Casa è un materiale estremamente versatile, in grado di unire funzionalità e qualità estetica. La versione con rivestimento decorativo effetto materico, specialmente nelle finiture legno e cemento, dona corposità e riproduce perfettamente le caratteristiche della materia prima, rendendolo autentico e piacevole al tatto e alla vista.

Perché il materiale melaminico Materico è garanzia di estetica e qualità allo stesso tempo? La resistenza al calore e agli urti è molto elevata, e l’aspetto materico e corposo della superficie lo rende versatile e trasversale per diversi ambienti della casa.

Tavolo Tom con struttura in acciaio laccato e piano in melaminico materico cemento

I piani in melaminico Materico Bontempi Casa sono dotati di una bordatura in ABS con funzione estetica e protettiva, per una maggiore resistenza contro urti, usura e abrasione. Un tavolo con rivestimento in melaminico è perfetto sia per il livingroom che per la cucina, proprio perché estremamente resistente e funzionale ma anche elegante nell’estetica.

Bontempi Casa ha da poco lanciato il nuovo rivestimento in melaminico materico per il tavolo Tom. Ma anche il tavolo Chef, Cruz e Cruz XXL, Pascal, Mago, Flash, Etico Plus, Echo In, Dublino e Diesis sono disponibili con piano di rivestimento in melaminico. Il piano in melaminico si abbina con facilità a strutture in acciaio laccato. L’effetto cemento è molto di tendenza in questo momento e alla vista risulta moderno e minimal chic.

Tavolo Tom struttura acciaio laccato sabbia e piano in melaminico materico Canyon oak

Per la pulizia di un piano in melaminico è fondamentale utilizzare un panno molto morbido in microfibra (di qualità), inumidito con acqua tiepida, accuratamente strizzato e asciugato con cura. Occorre però asciugare anche le eventuali piccole gocce d’acqua e vapore che si possono formare, in particolare insistendo sulla bordatura del piano. Questo permetterà di evitare le infiltrazioni d’acqua che possono, con il tempo, danneggiare il prodotto.

Tavolo Tom struttura acciaio laccato sabbia e piano in melaminico materico Canyon oak

Il melaminico materico è una scelta contemporanea, immediata, fresca e sempre attuale. Provare per credere.

Dal 13 al 17 ottobre, Bontempi Casa sarà presente alla fiera di design High Point Market 2018, Carolina del Nord, Stati Uniti.

L’indirizzo da segnare in agenda è: 164 South Main Street, Suite 700, High Point, NC 27260. Primo piano, area InterHall – IHFC – IH505.

Con designjunciton 2018, lo scorso settembre, abbiamo dato il via a una serie di hashtag dedicati: #bontempicasagoestolondon e #bontempicasagoestomoscow, per il Salone del Mobile.Milano Moscow. Seguteli tutti su Instagram e vivete l’esperienza di un viaggio nel design Made in Italy che, questa volta, va in trasferta negli Stati Uniti d’America: #bontempicasagoestousa.

Looking forward to meeting you!

Giunta alla sua ottava edizione, designjunction ha ormai solidificato la sua reputazione nel panorama londinese delle fiere di settore. Londra, designjunction 2018. Noi di Bontempi Casa abbiamo preso parte a questa splendida iniziativa dedicata interamente al design e interior design. Con i suoi quasi 30.000 visitatori, designjunction connette l’industria dell’arredamento a circa 200 brand internazionali, che si ritrovano ogni anno in una Londra viva, sfavillante e sempre ricca di good vibes. Questo settembre 2018, le venues della fiera sono state ben tre: Oxo Tower Whorf, River side Walkway e Doon Street, nel quartiere di South Bank, a Waterloo, direttamente con il cuore rivolto sul Tamigi. Una destinazione multiculturale che da diversi anni anima la scena degli artisti internazionali che espongono installazioni nella capitale britannica.

Noi di Bontempi Casa eravamo qui, nella location innovativa di Doon Street, con il nostro padiglione F21 al primo piano. Chi è passato a trovarci lo sa bene: l’atmosfera era brulicante e ispirazionale, colorata e musicale, accesa e vivace. Tra circa 200 pop-up-stand di artisti, designer e brand internazionali, divisi per categorie – illuminazione, accessori, fashion, jewellery, eyewear, home decor, lifestyle e outdoor – il primo piano era invece totalmente dedicato al mondo dell’arredamento. E poi un angolo relax, drink e musica. Un ambiente energico e brillante, multiculturale e dinamico, come solo Londra sa offrire.

Abbiamo accolto visitatori incuriositi e acquirenti interessati durante i tre giorni di fiera aperta al pubblico contract e non solo (20-23 settembre). A @thedesignjunction 2018 – dove l’hashtag ufficiale era #designevery – abbiamo presentato una selezione di prodotti nuovi e rivisitati che rappresentano lo stile Bontempi Casa in tutte le sue sfumature declinate in una vasta gamma di prodotti diversi: sedie, poltrone, tavoli, madie, lampade e librerie.

Rivivi con noi il viaggio a designjunction 2018. London calling!

Tutti i prodotti Bontempi Casa a designjunction 2018

Il Tavolo Millennium XXL di Bontempi Casa è stato un comodo appoggio per fare attività di brainstorming, incontri ad hoc e chiacchere informali con i clienti e visitatori. Millennium, rivisitato nella sua versione XXL, ha due basi in metallo laccato ed è disponibile con nuove finiture incredibili che massimizzano la bellezza del suo design archirivolto. Millennium XXL  disponibile anche in versione 4 metri – per chi, come spesso accade a Londra, ama la convivialità extra large. Massima estensione e comfort rendono questo tavolo elegante e maestoso adatto a tutti gli ambienti raffinati.

I visitatori sono rimasti ipnotizzati dalla linearità e dalla geometria perfetta di Lexington, la libreria Bontempi Casa, pensata per essere customizzata al 100% secondo le preferenze. Funzionale, con i suoi scompartimenti mobili, e personale, con la possibilità di scegliere materiale e colore dei divisori. Supermarmo, Superceramica, Cristallo, oppure Cuoio? Solida ma leggera, perfetta per tutti I soggiorni. Simmetrica oppure asimmetrica, in ogni caso perfettamente equilibrata. Il tocco in più? Qualche pianta sempreverde tra gli scaffali pieni di libri e sculture. Un vero oggetto per collezionisti.

Tavolo Millennium XXL, Sedia Kelly, Libreria Lexington

Mood. Un nome per una sensazione. La Sedia Mood di Bontempi Casa è stata una delle guest star di designjunction. Realizzata con silhouette versatili, in ben sette versioni diverse. Rigida oppure imbottita, total black oppure gialla? A voi la scelta. Sempre e comunque perfetta per gli spazi lavorativi, ma anche per un soggiorno in cerca di un tratto distintivo ed iconico.

Ma la vera stella – è proprio il caso di dirlo – di designjunction è stata Galaxy, l’ultima novità in casa Bontempi. Realizzata in polipropilene e fibra di vetro, Galaxy è la combinazione di funzionalità, estetica e forza. La grafica della decorazione sul suo schienale è quel dettaglio vivace che dà dinamismo alla seduta. Pensata per indoor e outdoor, Galaxy è disponibile in otto diverse varianti colori. Una per tutti, tutti per una – si dice così, no?

Sedia Freak, Sedia Mood classica e rivestita, Sedia Margot

 

La bellezza è donna, e non c’è donna che non abbia almeno un segreto. Così è nato Secret, scrittoio Bontempi Casa, che diventa comoda e pratica scrivania e, allo stesso tempo, scrigno di oggetti preziosi. Secret ha un piano in legno e un frame di cuoio disponibile in molte tonalità che si abbinano a ogni personalità. Il pratico vano portaoggetti in Supermarmo consente di custodire ordinatamente gioielli, diari e piccoli o … grandi segreti.

Puffoso, il pouf disegnato da Bernhardt&Vella per Bontempi Casa è un elegante complemento dalla struttura in acciaio personalizzabile con diverse laccature. Oro? Argento naturale? Antracite? Il pouf in questione ha proprio carattere e diventa l’arma segreta di una casa multitasking. Comodo, pratico, versatile.

Scrittoio Secret e Pouf Puffoso

 

Cosmopolita è una parola che ci piace da sempre. Viaggiare, scoprire, lasciarsi incantare dalle influenze multiculturali di paesi diversi dal nostro. Con questo presupposto nasce Cosmopolitan, madia Bontempi Casa che combina funzionalità a estetica bespoke. Alta, bassa, in Supermarmo o Superceramica. Personalizzabile al 100% e 100% perfetta per ogni soggiorno iconico e raffinato.

Per chi desiderava soffermarsi un momento e fare un check al proprio account Instagram, tra uno stand e l’altro, per fortuna c’era Long Island, la nostra poltrona ultra confortevole griffata Bontempi Casa. L’ideale per ritrovare il piacere di tornare a casa dopo una lunga giornata lavorativa. Ma altrettanto perfetta per la stanza relax dell’ufficio. Un vero e proprio tributo allo stare bene, alla salute della schiena e al piacere del riposo. Infinite combinazioni di colori e tessuti in 3 diverse tipologie di struttura, Long Island è 100% personalizzabile.

Poltrona Long Island e tavolino da caffè Artistico