Tag

decorazioni per la casa

Browsing

Natale 2019, tempo di pranzi e cene in famiglia. Ma come arredare casa in modo elegante e raffinato, senza che l’ambiente diventi troppo stretto o poco elegante? L’arredamento natalizio perfetto parte dai complementi d’arredo più grandi: tavoli e sedie. Per poi passare da oggetti più piccoli che però faranno la differenza. Ma andiamo per gradi.

Per poter creare delle mise-en-place trés chic e ordinata, è fondamentale avere a disposizione un tavolo dal piano spazioso, ma che allo stesso tempo non ostruisca il passaggio ai numerosi ospiti. Il tavolo Podium, un classico della famiglia Bontempi Casa, viene rinnovato proprio in occasione delle festività: il robusto basamento centrale in cemento acquista charme con la laccatura color Ottone, e il piano fisso, in un raffinato SuperMarmo noir-desir, è grande abbastanza per preparare fino a 12 posti a tavola. La struttura solida ma priva di gambe ingombranti, rende il tavolo Podium l’ideale per un soggiorno affollato: nessun ospite si ritroverà ad inciampare e rovesciare il calice di Champagne sul tappeto. Le rifiniture preziose del prodotto, inoltre, lo rendono un elemento piacevole al tatto e alla vista, anche se privo di tovaglia.

In quanto alle sedute… Le sedie attorno al tavolo possono diventare veri e propri addobbi natalizi per la casa. Come? Basta sceglierle nelle tonalità colore giuste. Bontempi Casa consiglia per le feste 2019 una variazione del tema rosso-Natale: il colore dell’anno è terracotta, quindi perché non optare per rivestimenti di queste sfumature? Le sedie Penelope vengono rinnovate sotto una nuova luce che sprigiona energia positiva da ogni lembo di tessuto. Rivestite in morbido velluto color terracotta, e con una struttura leggerissima in acciaio laccato oro, diventano parte dell’arredamento natalizio senza “fare troppo chiasso”. Semplici, eleganti, di gusto contemporaneo e in linea con le tendenze del momento, ma con grande delicatezza ricordano il Natale, in modo alternativo (e si mantengono tutto l’anno).

Un complemento d’arredo “aggiuntivo” che non può mancare in casa durante le feste è il carrello portavivande. Un oggetto di design che abbiamo ripreso dai salotti Anni 50 e che non abbiamo mai smesso di apprezzare. Il carrello portavivande Chic ha un animo vintage, ma linee contemporanee. In acciaio laccato e munito di piccole ruote, si sposta (e si pulisce) facilmente. I ripiani in vetro sono raffinati e spaziosi: possono trasportare servizi di piatti e cristalleria da una stanza all’altra, ma diventano anche originali piani d’appoggio per decorazioni natalizie – come candele profumate di spezie e arancia, di colore argentato, dorato, oppure rosse e bianche. Preferire pochi e semplici, ma raffinati, addobbi natalizi per la casa consente di muoversi liberamente fra le stanze e non avere l’impressione di essere inondati dagli oggetti circostanti.

Cos’altro “fa Natale” senza risultare kitsch? I complementi d’arredo in legno naturale. Il tavolino Alfred di Bontempi Casa è una soluzione ideale per offrire spazio d’appoggio ai commensali che stanno facendo una pausa dal pranzo seduti sul divano. Questo coffee table discreto e poco ingombrante riscalda l’atmosfera del soggiorno grazie alla superficie ruvida del piano in legno. Il consiglio di stile di Bontempi Casa è appoggiare liberamente sulla superficie legnosa una decorazione natalizia tipicamente invernale, possibilmente fatta a mano, come un ramo secco o delle foglie, con frutta secca, pigne e fiori disidratati. L’effetto è un angolo della casa decorato per Natale in modo totalmente naturale, alternativo e decisamente lontano dal pacchiano.

Ultimo, ma non per importanza: l’elemento luce. Una scelta smart che scalda l’atmosfera per le feste, ma è perfetta tutto l’anno, è una lampada a sospensione (non occupa lo spazio vivibile!) come Gloria nella sua rifinitura Ottone. Questa raffinata colorazione riflette bene la luce naturale e crea dei riflessi molto interessanti, e la struttura aperta tipica di Gloria permette un’irradiazione ampia ma modulata: la stanza si illumina in modo caldo e accogliente. C’è forse qualcosa di più magico?