Per la serie regali Natale 2018. Cosa c’è di più bello dell’immergersi completamente nella lettura? Forse, solo scegliere un libro. Farsi incuriosire da una copertina intrigante, o da una fotografia meravigliosa, o un titolo che ci ricorda qualcosa del passato. E, di tanto in tanto, pensare ai gusti e alle caratteristiche della persona a cui lo vogliamo regalare. Libri Natale 2018 per gli appassionati di architettura, arte, design, interior design, viaggi, costume & Co. Abbiamo fatto una selezione di libri illustrati, libri da leggere, libri fotografici, libri da coffee table da regalare o regalarti.

Non c’è momento migliore per leggere delle feste natalizie, dopotutto. I libri da regalare a Natale per riempire la tua “design library”, o quella delle persone che ami, sono questi. Architettura, creatività e tendenze, illustrazioni, prodotti cult – alcuni sono stati listati anche da Elle Decor, Wallpaper e altri magazine del settore. Non resta che scegliere, impacchettare e regalare/si con il cuore.

Il libro sulla Casa – per bambini (e per adulti)

Mondadori Electa

Cosa vuol dire “casa” in tutte le lingue del mondo? “Case nel mondo” di Maria Paola Pesce e Martina Tonello, Edizioni Mondadori Elektakids, è il nuovo libro che spiega ai più piccoli, ma anche agli adulti, il rispetto per le culture diverse del mondo, le loro abitudini, la loro lingua e il concetto di casa. Ad animare le pagine di questo volume colorato ci sono infatti 11 tipologie di case diverse: dalla favela all’igloo, dall’houseboat al loft, sparse per i cinque continenti. Illustrate e spiegate, perché il messaggio è: adulti o bambini, abbiamo tutti bisogno di un luogo chiamato casa, e non importa con quale materiale sia stata costruita o che forma abbia. L’importante è poterla chiamare CASA, a tutte le età.

Il libro per i veri amanti dell’arte moderna

Museum of Fine Arts di Boston

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Due nomi: Gustav Klimt ed Egon Schiele. Due grandi artisti che hanno fatto la storia dell’arte a cavallo fra ‘800 e ‘900, ed entrambi scomparsi nel 1918 – 100 anni fa. Per celebrare questo 100esimo anniversario e omaggiare i due artisti di Art Noveau ed Espressionismo (tedesco), viene pubblicato il libro “Klimt & Schiele: Drawings” di Katie Hanson, curatrice del Museum of Fine Arts di Boston, che ripercorre i loro percorsi attraverso una raccolta di disegni straordinari che esplorano la sessualità non convenzionale, psicologia e spiritualità.

L’atlante per giovani aspiranti architetti (e non)

Mondandori Electa

Liberare la fantasia e immaginare luoghi incredibili, ai limiti della realtà. Sembra questo il presupposto del libro “Atlante delle Architetture Fantastiche”, scritto da Philip Wilkinson. L’autore inglese ha infatti raccolto in questo volume oltre 50 architetture mai giunte a compimento: un grattacielo alto più di un chilometro, una cupola che avrebbe dovuto sovrastare il cielo di Lower Manhattan a NYC, un arco di trionfo con la forma di un elefante… Edifici e sculture mai realizzati per cause politiche e mancanza di fondi. Una chicca da regalare agli appassionati ma anche ai creativi, visionari, sognatori. Progetti, disegni, illustrazioni, fotografie: un libro ad arte sull’arte di fare arte.

Il libro per intellettuali creativi

Feltrinelli

“Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti” è un libro uscito nel 2016, scritto da Massimo Recalcati ed edito da Feltrinelli in Italia. È un libro molto attuale che fa una riflessione sull’arte basandosi su studi moderni di psicoanalisi. Si parla di morte irreversibile della pittura, dare un’immagine all’inesprimibile, ma anche di puro design e arte contemporanea. Nove artisti italiani (Giorgio Morandi, Alberto Burri, Emilio Vedova, William Congdon, Giorgio Celiberti, Jannis Kounellis, Claudio Parmiggiani, Alessandro Papetti e Giovanni Frangi” sono, secondo Recalcati, “autori che sanno ancora far esistere il miracolo della pittura”. Leggerlo vuol dire mettersi di fronte al mistero delle cose: da regalare agli amici intellettuali creativi che, per fortuna, ci sono.

La guida viaggi griffata

Louis Vuitton City Guide Paris – vue de face.En francais et en anglais

10 destinazioni per viaggiatori romantici, business women/men, avventurieri, fashionisti, dandy e nomadi incalliti. La collana “City Guide” di Louis Vuitton offre la scelta perfetta per ogni travel addict e,  per festeggiare il Natale 2018, si arricchisce di contenuti. La new entry è Madrid, ma ci sono anche Parigi (con nuovi indirizzi), Londra – sempre attuale, Bangkok, Chicago, Instambul, Los Angeles, Miami, Rio de Janeiro, Roma, Shangai e Venezia. Ogni città è raccontata da giornalisti indipendenti e personalità provenienti dal mondo della moda, arte, design, ristorazione. Quest’anno, i fotografi Françoise Huguier e Ouka Leele ci invitano a scoprire rispettivamente Parigi e la nuova meta Madrid, l’attore Jeff Goldblum ci accompagna in tutta Los Angeles e l’artista Ding Yi condivide la sua Shanghai. 15 mila indirizzi ciascuno, fra maestosi palazzi, musei itineranti, boutique e ristoranti. DA AVERE ovunque tu vada.

Il libro che combina interior design e couture francesi

Vendome Press

Prendiamo una delle più celebri storiche del mondo, Maureen Footer, esperta di arti decorative francesi, e invitiamola ad entrare nell’universo Dior. Il risultato è questo ricco manuale che esplora il profondo legame tra couture e interior design, alla sublime scoperta delle residenze dello stilista immortale Christian Dior, realizzate da due interior designer parigini: il reporter Victor Grandpierre e l’esteta esperto di antiquariato Georges Geffroy. Dalla casa d’infanzia dello stilista francese in Normandia, alle maison d’alta moda in Avenue Montaigne 30. Pagina dopo pagina, viene narrato lo stile nato nel settore del design intorno al 1947, anno in cui è nato il New Look di Dior “che affascinò con la bellezza e il lusso un mondo stanco della guerra”. Per veri esteti only.

 

 

Comments are closed.