Autore

Editorial Team

Browsing

Per chi ha la fortuna di poterne disporre, gli spazi esterni possono diventare vere e proprie stanze all’aperto che espandono l’ambiente domestico e possono essere sfruttati in diverse occasioni e modalità. Il portico, in particolare, è un’appendice della casa da progettare in modo che si affacci su una bella veduta e garantisca la privacy che desideriamo, per cui è importante scegliere attentamente la parete dell’edificio a cui addossarlo. Per viverlo al meglio, poi, è altrettanto importante valutare bene come arredare il portico.

Quali sono gli elementi d’arredo che non possono mancare sotto al vostro portico? Molto dipende dal tipo di abitazione – in città, al mare, in montagna – e dallo stile di arredamento – classico, rustico o più moderno – ma di certo vorrete creare un ambiente confortevole e suggestivo. Per questo vi consigliamo di partire pensando a un buon numero di sedute comode, a cui aggiungere dei pratici tavolini o pouf come elementi d’appoggio per le vostre letture ma anche per una merenda o un aperitivo. Se poi lo spazio è abbastanza ampio, per arredare il portico esterno potete includere anche un tavolo da pranzo, oppure un tavolo consolle allungabile.

Sedia MARGOT
Sedia Margot con basamento in legno massello, monoscocca imbottita e rivestita in pelle ecologica.

Come arredare un portico rustico? In questo caso, via libera al legno nelle vostre essenze preferite, chiare o scure in base al tipo di atmosfera che volete creare. I legni più scuri hanno un’eleganza innata, mentre quelli chiari danno un mood più fresco e informale all’ambiente. La sedia Margot si presta ad entrambe le interpretazioni essendo disponibile in diverse essenze e finiture, a cui abbinare il rivestimento della scocca da scegliere in un’ampia varietà di tessuti e colorazioni.

Sedia per outdoor Aqua
Sedia impilabile e per outdoor Aqua con struttura integrale in polipropilene.

Per arredare un portico esterno, magari nelle vicinanze di una piscina o una fontanella, meglio optare per materiali totalmente waterproof come il polipropilene. Si tratta infatti di un materiale impermeabile e durevole, e in più coniuga perfettamente solidità e leggerezza. Con il suo design essenziale e moderno, la sedia Acqua è perfetta per l’outdoor, portico compreso: impilabile, è l’asso nella manica che non può mancare quando si invitano numerosi amici per trascorrere del tempo in compagnia.

Se il portico esterno è abbastanza ampio, perché non approfittarne per creare anche una zona dedicata ai pranzi all’aperto? Noi vi consigliamo il tavolo Diesis, pratico e funzionale, e le sedie Hidra, con cui dare un tocco di colore e personalizzare l’arredamento del vostro portico. Perfetti per l’outdoor, si adattano facilmente a ogni ambiente: basterà scegliere la dimensione del tavolo più adatta tra le tre disponibili, mentre le sedie sono leggere e facili da spostare dove serve.

Infine, non dimenticate l’illuminazione per godere del vostro portico anche dopo il tramonto. Una fila di lucine sospese da un angolo all’altro in stile boho-chic, delle applique da esterno oppure una lampada da posizionare al centro del tavolo faranno al caso vostro.

Tavoli in vetro allungabili e dove trovarli, ovvero come scegliere i modelli più adatti a ogni ambiente per arredare la casa in stile contemporaneo. Il tavolo con piano in cristallo è un classico che non stanca mai, il cui design si presta anche alle interpretazioni più attuali. In versione allungabile, poi, diventa la perfetta unione tra eleganza e praticità, dimostrando che anche materiali pregiati come il cristallo si prestano alle esigenze della vita di tutti i giorni.

Tavoli allungabili in vetro per il salotto

Non ci sono dubbi sul fatto che i tavoli allungabili siano la carta vincente per andare incontro alle esigenze dell’abitare contemporaneo, ovvero flessibilità e funzionalità. L’arredamento deve essere in grado di adattarsi alle esigenze mutevoli della vita quotidiana. Nella zona giorno, ad esempio, possiamo essere soli o in coppia il lunedì, invitare un gruppo di amici per il cineforum del mercoledì, dedicarci a un corso online di disegno o a riordinare vecchie fotografie nel fine settimana… I tavoli allungabili sono pensati proprio per questo, e i tavoli allungabili in vetro lo fanno con uno stile particolare. Il piano in cristallo infatti mette in mostra la struttura, che può essere caratterizzata da un design moderno o da un materiale che crei un contrasto interessante, trasformando il tavolo allungabile nell’elegante protagonista della scena.

Perfetto per arredare una casa dove lo stile rustico si apre alla modernità, il tavolo allungabile Aron ha il piano in cristallo trasparente rettangolare che poggia su una solida struttura in legno scuro, un abbinamento di materiali di grande effetto. Per completare l’arredamento con eleganza, l’essenza può essere ripresa nella struttura delle sedie da disporre intorno al tavolo.

Tavolo allungabile Majesty
Tavolo allungabile Majesty con piano in cristallo antigraffio e struttura in acciaio laccato. Sedie Kuga con struttura in acciaio e monoscocca imbottita e trapuntata.

A botte è anche il piano in cristallo opaco del tavolo allungabile Majesty, poggiato però su una struttura in acciaio laccato il cui design moderno richiama lo stile industrial. Anche in questo caso le sedie abbinate hanno la struttura nello stesso materiale, e una scocca rivestita in tessuto che “scalda” la temperatura dell’arredamento.

Tavoli da pranzo in vetro allungabili

Quando c’è bisogno di aggiungere un posto a tavola in occasione di riunioni di famiglia, compleanni o altre occasioni speciali, ecco che il tavolo da pranzo allungabile è l’asso nella manica per far contenti tutti. Quelli rettangolari sono i più diffusi, ma richiedono ambienti di dimensioni maggiori, mentre quelli tondi o quadrati permettono di sfruttare più agevolmente lo spazio a disposizione. E per quanto riguarda i materiali? I tavoli da pranzo con piano in cristallo sono solidi e resistenti, leggeri da spostare, e anche facili da pulire. In caso di macchie, infatti, sarà sufficiente intervenire con un panno bagnato. Meglio evitare, invece, di intervenire con prodotti oleosi, grassi o diluenti.

Tavolo allungabile Etico
Tavolo consolle Etico con struttura in acciaio laccato, piano in cristallo e prolunghe in melaminico alluminio. Sedie Galaxy in polipropilene e fibra di vetro riciclabile.

Etico è un tavolo consolle allungabile che, una volta aperto completamente, ha una forma semi quadrata che favorisce la convivialità e la conversazione tra tutti i commensali. Il suo design moderno ed essenziale, poi, lo rende adatto pressoché ad ogni stile di arredamento, e lascia grande libertà nella scelta delle sedie da abbinare.

Tavolo allungabile Giro
Tavolo rotondo allungabile Giro con struttura in acciaio e piano in cristallo. Sedie Seventy con struttura in acciaio, monoscocca imbottita e rivestita in pelle.

Il tavolo da pranzo Giro ha il piano in cristallo antigraffio rotondo allungabile grazie a un meccanismo di apertura telescopico sincronizzato e, una volta aperto, diventa un tavolo da dieci posti. La sua forma originale, con le prolunghe che ricordano due mezzelune, regala una nuova allegria ai pranzi in compagnia.

Tavoli in vetro moderni per lo studio

Per chi ha una stanza dedicata alla propria professione, un tavolo con piano in cristallo è un’ottima soluzione per arredare l’ambiente ricreando lo stile di un vero e proprio ufficio. La scelta ideale cade su tavoli in vetro moderni, rettangolari, con struttura in acciaio dal design lineare. Con il piano allungabile, poi, lo studio è sempre pronto per riunioni con lo staff o per ricevere dei clienti e discutere dei nuovi progetti comodamente seduti intorno al tavolo.

Tavolo allungabile Ramos
Tavolo allungabile Ramos con piano in cristallo antigraffio e struttura in acciaio. Sedie Kuga con struttura in legno e monoscocca imbottita e trapuntata.

Il tavolo allungabile Ramos in cristallo e acciaio, con il suo design moderno in stile industriale, si presta perfettamente ad arredare uno studio professionale. Intorno, vuole sedie eleganti ma anche comode, adatte a lunghe giornate di lavoro grazie alla giusta imbottitura della scocca.

Tavolo allungabile Dublino
Tavolo allungabile Dublino con piano in cristallo antigraffio e struttura in acciaio. Sedia Alice con struttura in acciaio, completamente rivestita in cuoio.

Più semplice ed essenziale lo stile del tavolo allungabile Dublino, con piano in cristallo antigraffio e una struttura leggera in acciaio. Si adatta ad ambienti moderni ma anche a stili di arredamento più classico, e si abbina al meglio con sedie che ne riprendano i colori.

Luna e Massimiliano sono una giovane coppia di sposi. Da poco hanno ristrutturato una graziosa villa che affaccia su uno splendido giardino, non troppo lontano dalla città, in cui entrambi lavorano.
Con l’arrivo della stagione estiva, Luna prepara con gioia la veranda e l’arreda accuratamente per l’accoglienza degli ospiti, con i quali ha intenzione di condividere aperitivi, pranzi e cene all’aperto… Dopo qualche pulizia di routine, posiziona il nuovissimo elegante tavolo per outdoor con il piano in cristallo, e delle sedie di design con cuscini imbottiti di un tessuto morbido blu oltremare. Qualche sgabello in più che può trasformarsi in un pouf all’occorrenza. Ed ecco fatto, la zona rinfresco è semplicemente perfetta.

AQUA sedie outdoor
Sedie Aqua, in polipropilene per esterni

Massimiliano è un amante della lettura. E infatti, oltre a conservare una vasta gamma di libri e manuali d’arte nella libreria del soggiorno, organizza un angolo relax in giardino, pensato apposta per i suoi momenti di svago fra i libri all’aria aperta. Posiziona un piccolo tavolino bianco coordinato a un paio di sedie. Luna, che ha un occhio sempre attento ai dettagli di stile, vi aggiunge due cuscini color ocra, e quello spazio sembra un set di un film. Ordinato e raffinato. Entrambi trascorrono qui dei momenti di relax, seduti a leggere i loro autori preferiti all’ombra di un’ortensia, e si godono la pace del loro giardino.

Spesso si occupano insieme del giardino: Luna bagna i fiori, sistema i complementi d’arredo e aggiunge qualche accessorio di tanto in tanto. Massimiliano bagna il prato tutti i giorni d’estate… Qualche vota si prendono in giro a vicenda, e ridono molto fra loro. Il giardino è decisamente il loro luogo preferito di tutta la casa.

 

Quando invitano gli amici, i due giovani addobbano le piante con qualche lucina da esterno, servono un buffet fresco sul tavolo e mettono della musica di sottofondo. Nella parte più nascosta del giardino c’è un piccolo patio di legno, costruito dai vecchi proprietari della casa: Luna e Massimiliano hanno deciso di tenerlo e lasciarlo così com’era, perché molto suggestivo, e anche davvero utile. Infatti, se d’inverno rimane una zona coperta con un telo nella quale posizionare i mobili del giardino, durante l’estate, quando i nipotini e i figli degli amici vengono a trovarli, la coppia lascia sul patio alcune sedie colorate, che in inverno tengono impilate l’una sull’altra. E i bambini amano giocare in questo piccolo angolo divertente a loro dedicato.

Galaxy sedie outdoor
Sedie Galaxy, impilabili, in polipropilene colorato, perfette per l’outdoor.

Avere un giardino nella propria abitazione è una vera fortuna, un’occasione per condividere momenti speciali con chi si ama. Luna e Massimiliano lo sanno bene, ed è per questo che non appena arriva la stagione calda, non esitano ad arredarlo e renderlo il più accogliente possibile. Fra un drink rinfrescante in veranda, un libro di poesie letto all’ombra, un gioco divertente nel patio, una semplice passeggiata e una boccata d’aria fresca, il giardino di casa diventa un vero e proprio luogo magico.

In una casa moderna, il tavolino basso da salotto non è certo un dettaglio di poco conto. Dalla sua posizione privilegiata al centro della scena, può rafforzare il gusto prevalente nell’interior design oppure introdurre un diverso registro decorativo, una nota di colore o una geometria a sé. Discreto protagonista della zona living, non si limita certo ad assolvere funzioni pratiche, ma esprime chiaramente il gusto e l’attitudine di chi lo sceglie. Non esistono “regole di stile” valide per ogni casa, se non quelle delle proporzioni e della funzionalità, affinché il tavolino sia un alleato della vita quotidiana oltre che un bellissimo complemento d’arredo. Niente regole neppure quando si tratta di rispondere alla domanda: cosa mettere sopra un tavolino da salotto? Libri e riviste, tazzine da caffè o bottiglie pregiate, vasi di fiori o altri soprammobili…

Il tavolino basso da salotto per leggere

Anche senza muoversi dalla propria poltrona preferita, si possono vivere mille avventure immergendosi nella lettura di un buon libro, da appoggiare sul tavolino basso per tenerlo a portata di mano e non perdere il filo.

Tavolino basso da lettura Planet
Tavolino Planet con struttura e dettagli decorativi in acciaio laccato, piani orientabili in cristallo.

Il salotto è l’angolo lettura preferito di molti, e per crearlo bastano una poltrona comoda con un tavolino accanto. Con i suoi due ripiani rotondi orientabili, Planet è il tavolino basso ideale su cui appoggiare il romanzo in attesa di poterlo riprendere in mano, ma anche la tazza di tè o lo snack con cui accompagnare la lettura. I tre diversi modelli, disponibili in un’ampia varietà di finiture, possono essere accostati per creare soluzioni versatili e funzionali ad ogni ambiente.

Il tavolino da salotto basso per il caffè

Si sa, il caffè non si serve a tavola. A casa, il galateo consiglia di servirlo quando gli ospiti si alzano dal tavolo per spostarsi in salotto, accomodandosi sul divano e utilizzando un tavolino basso come appoggio.

Tavolino basso da caffè Tiffany
Tavolino Tiffany con struttura in legno massello e piano in acciaio laccato. Vassoio opzionale in alluminio.

Agli amanti del rito del caffè è dedicato il tavolino basso Tiffany, dotato di un vassoio (opzionale) su cui portare tutto quel che serve: la caffettiera, le tazzine con i rispettivi cucchiaini da moka, la zuccheriera con il suo cucchiaino e, per chi lo gradisce, latte o panna. La solidità della struttura in legno massello e il suo design moderno, curato in ogni dettaglio, sembrano dire una cosa sola: le buone maniere, proprio come il buon design italiano, non passano mai di moda. E d’altra parte, se il tavolino da salotto è chiamato anche coffee table, un motivo ci sarà!

Il tavolino da salotto moderno con le piante

Per chi ama la natura e può vantare un discreto pollice verde, invece, il tavolino da salotto non può fare a meno di un vaso fiorito appoggiato sopra.

Tavolino da salotto Millennium
Tavolino Millennium con struttura in acciaio laccato e piano in cristallo antigraffio.

La zona living è forse quella dove passiamo più tempo in casa, e circondarsi di un po’ di verde non può che essere un toccasana per l’umore. Per appoggiare i vasi, è bene scegliere un tavolino da salotto con il piano in materiali come il cristallo antigraffio oppure l’acciaio laccato. Un esempio? Il tavolino basso Millennium, che in più ha un designo moderno con la struttura a gambe incrociate, un tocco decisamente originale per il salotto.

L’estate è alle porte, e mai come quest’anno abbiamo voglia di tornare alla casa al mare. La viviamo solo per qualche settimana all’anno, ma l’abbiamo sempre nel cuore e la sentiamo Casa a tutti gli effetti. E poi, che sia per un weekend, una settimana o più a lungo, basta varcare la sua porta per sentirsi ufficialmente in vacanza! Spensieratezza, allegria e leggerezza sono le parole d’ordine, da tradurre anche nell’arredamento per la casa al mare, fatto di pezzi essenziali e funzionali. Tavoli e sedie per stare all’aperto, portariviste per avere sempre qualcosa da leggere… Davanti al mare, basta poco per essere felici.

E dunque, come arredare una casa al mare? Per quanto riguarda l’home decor, tutti i colori possono essere adatti, non solo i classici bianco e blu. Una parete a righe bicolor resta poi un grande must dell’arredamento di una casa estiva. Attenzione ai materiali: i mobili dovranno essere resistenti all’acqua e alla sabbia, che inevitabilmente faranno parte della vostra routine, mentre tessuti freschi e naturali faranno il resto per creare una piacevole atmosfera in tutta la casa. Qualche cuscino con stampe coastal style, tende in lino con lavorazioni ispirate ai fondali marini, ceste in vimini sono solo alcune ispirazioni per ricreare l’atmosfera tipica della vita costiera.

Sedie Aria con struttura in policarbonato per outdoor. Tavoli Diesis con struttura in acciaio per outdoor e piano in cristallo.

Guardando gli spazi in funzione del loro utilizzo, invece, la prima cosa a cui pensare è uno spazio comune ampio e luminoso dove rilassarsi in compagnia. Può essere il salotto, con divani e poltroncine, oppure la veranda dove allestire grandi tavolate per le cene in compagnia. Non dovrebbe mancare nemmeno una zona di sosta dedicata al rientro dalla spiaggia, da allestire con ripiani e appendiabiti dove riporre ciò che vorremo avere sempre a portata di mano senza creare disordine.

appendiabiti Alga
Appendiabiti Alga con ganci orientabili in acciaio laccato.

Cappelli e prendisole, teli mare e caftani trovano il proprio posto tra i ganci di Alga, l’appendiabiti che già dal nome richiama l’arredamento della casa al mare. La sua struttura è ispirata alla natura, ed è disponibile in diverse varianti cromatiche tra cui il bianco, il blu e l’azzurro, il rosso e il giallo: semplicemente il top per l’estate!

Sgabello Net con struttura in acciaio laccato per outdoor, seduta e schienale in texplast o soft texplast. Tavolino Rico con base in acciaio laccato per outdoor.

Tavolini e sedie per l’outdoor sono altri elementi che non possono mancare quando si pensa all’arredamento estivo, e il catalogo Bontempi Casa ha diverse proposte per arredare una casa al mare. Lo sgabello Net per outdoor, in particolare, ha una struttura solida e leggera in acciaio laccato, mentre la seduta e lo schienale sono rivestiti in un particolare materiale pensato per essere confortevole, resistente all’acqua e facile da pulire.

Quali sono le regole per scegliere l’arredamento da esterno e sfruttarlo al meglio? Il giardino si può considerare una stanza di casa a tutti gli effetti, e arredarlo può essere una sfida divertente da cui ricavare grandi soddisfazioni. Con i giusti complementi d’arredo, infatti, avremo un vero e proprio salotto da esterno dove passare tanti momenti piacevoli durante l’estate e oltre.

Mobili da giardino: scegli materiali pensati per durare

Sole, pioggia, vento… Tavoli e sedie da giardino devono resistere a tutto questo, oltre che alle eventuali macchie di cibo o ai segni causati dal normale utilizzo. I tavoli da esterni di Bontempi Casa hanno strutture in metallo da outdoor, ovvero acciaio laccato a cui viene applicato un duplice trattamento per garantirne la lunga durata e la resistenza alle aggressioni esterne. Il piano invece può essere in laminato stratificato, Fenix, cristallo, Superceramica o Supermarmo, materiali scelti per coniugare durabilità ed eleganza per l’arredamento da giardino.

GIPSY sedia da giardino
Sedia con e senza braccioli Gipsy con struttura integrale in polipropilene e fibra di vetro riciclabile.

Le sedie possono essere in metallo da outdoor, come nel caso del modello Freak, oppure in polipropilene e fibra di vetro riciclabile come Gipsy e l’iconica Galaxy. Si tratta di un materiale resistente, totalmente impermeabile e riciclabile, che garantisce alle sedie il giusto equilibrio tra solidità e leggerezza.

Mobili da giardino: attenzione allo stile

Non lo ripeteremo mai abbastanza, gli spazi outdoor rappresentano una vera e propria estensione della casa e dovrebbero rispecchiarne lo stile.

Sedie Freak Bontempi Casa
Sedie impilabili Freak in acciaio laccato per outdoor e cuscini di seduta imbottiti e rivestiti con tessuto per outdoor.

Per una casa arredata in stile classico, la scelta ideale è quella di tavoli e sedie da giardino dalle linee eleganti e raffinate e dai toni neutri. Quando l’arredamento è ispirato a stili più moderni invece, anche in giardino si potrà osare con il tocco pop di sedie dai colori vivaci, magari abbinandole in colori tutti diversi, da scegliere seguendo il proprio mood e le tendenze del momento.

Mobili da giardino: soluzioni salva-spazio

Che il giardino sia grande o piccolo, è sempre il caso di pensare a qualche trucco per adattare l’arredamento alle diverse occasioni, da una romantica cena vis-à-vis a un cocktail party con tanti amici. Sedie e sgabelli impilabili, tavoli consolle allungabili, accessori multitasking sono solo alcuni spunti che vi suggeriamo.

Mobili da giardino
Tavolino Tao e pouf portariviste Pattern in acciaio laccato per outdoor.

Tao è un tavolino disponibile in due misure, da usare come piano d’appoggio per i momenti di relax ma anche come base per composizioni di fiori ornamentali. Pattern invece si presta ad essere utilizzato come pouf per l’outdoor oltre che come contenitore portariviste. Entrambi in acciaio laccato, stanno benissimo abbinati insieme.

Come arredare la zona living con stile fresco e contemporaneo? Le tendenze arredamento 2020 per la bella stagione parlano di leggerezza e luminosità, colori all’insegna del relax e forme armoniose. Quest’anno in particolare il focus sarà sul salotto, la zona che stiamo vivendo maggiormente e in cui stiamo trascorrendo la gran parte del tempo, per cui sarà importante sintonizzarsi con un arredamento living moderno e funzionale.

Living moderno, arredamento di tendenza cercasi

Un grande trend del 2020 è il minimalismo, che tradotto per la zona living significa scegliere pochi complementi di grandi dimensioni da posizionare in modo da lasciare anche degli spazi liberi. Spazi dove dedicarsi alle attività che abbiamo riscoperto, dai workout da casa alla cura delle piante da interni, ma anche spazi liberi per le ispirazioni che verranno in futuro. I tavoli per salotti moderni, quindi, sono tavoli grandi con piani tondi oppure ovali, senza spigoli per un effetto più arioso e armonioso.

Tavolo Barone
Tavolo rotondo fisso Barone con piano centrale incassato girevole in cristallo e ring in legno impiallacciato, struttura in acciaio laccato. Sedie imbottite e rivestite Nata.

Il tavolo è uno degli elementi centrali della zona giorno, soprattutto quando si sceglie di arredare all’insegna del minimalismo utilizzando solo pochi – e quindi selezionatissimi – complementi. Per un arredamento living moderno, sì a materiali pregiati declinati nei colori di tendenza del momento. Tra questi c’è senza dubbio il bianco, da abbinare a colori neutri come il beige, il tortora e alle sfumature naturali del legno. Il tavolo Barone abbraccia questa tendenza nella variante con struttura in acciaio multicolor elegant e piano rotondo in legno e cristallo, a cui abbinare delle sedie imbottite per riprendere il tema del bianco.

Sedie NATA
Sedie imbottite e rivestite Nata con le gambe in acciaio e bordino a scelta in tinta o in contrasto.

Non si può parlare dei colori di tendenza 2020 senza citare anche il Classic Blue, colore Pantone dell’anno, che ha portato alla ribalta le sfumature più sobrie ed eleganti del blu, perfette per “vestire” sedie, cuscini e tessili per il soggiorno. Come un abito di sartoria, resta sempre attuale e dona un tocco raffinato all’arredamento.

Arredare la zona living in stile minimalista significa limitare la presenza di troppi elementi decorativi e privilegiare complementi d’arredo semplici e funzionali, dicevamo. In quest’ottica tornano in auge le madie, mobili versatili che si prestano a essere personalizzati nelle dimensioni e nelle finiture, e i pouf, con cui aggiungere piccoli e discreti tocchi di colore all’arredamento.

Madison e Puffoso
Mobile bar Madison con due ante battenti in cristallo e telaio in acciaio laccato. Pouf Puffoso con struttura in acciaio laccato, imbottito e rivestito in Nabuk.

Madison è una madia alta pensata in particolare per essere utilizzata come mobile bar, grazie ai vani interni in cui riporre calici, shaker e bottiglie pregiate in attesa del momento perfetto per godersi un buon drink a casa: un piccolo rito che abbiamo riscoperto in questi mesi. Puffoso, invece, ci riporta a un’altra tendenza colore molto forte per il 2020: quella dei toni vitaminici del giallo e dell’arancione, per creare un ambiente vivace e solare.

L’arredamento si rinnova ad ogni stagione, proprio come la moda. E le tendenze arredo primavera estate 2020 sono lo specchio della grande voglia di colore e leggerezza che sentiamo in questo momento. Dopo un inverno lungo e molto strano, a causa dell’emergenza Covid-19, siamo finalmente arrivati alla Fase 2 e alla possibilità di uscire. Il sole, gli alberi in fiore e l’aria primaverile ci ricordano che ci stiamo avvicinando all’estate. E anche le nostre case, fuori e dentro, possono vestirsi dei colori e dei materiali perfetti per questa stagione.

Gli stili arredamento casa sono tanti: c’è chi preferisce complementi minimal, chi guarda alle forme retrò, e chi spazia con le decorazioni. Ma in ogni stile si può intravedere il legame con le tendenze dell’arredamento contemporaneo. Andiamo allora a scoprire tutte le tendenze arredamento soggiorno, ma anche per il cortile e il giardino, di questa primavera-estate 2020.

Tendenze arredamento estivo soggiorno

Il salotto è la stanza della casa che viviamo di più: per alcuni è anche la sala da pranzo, per altri è un ambiente a parte. Ad ogni modo, è generalmente il luogo a cui dedichiamo più attenzione. Quest’anno, sarà ancora più importante creare spazio, perché vivere ambienti ariosi e luminosi, ora più che mai, è diventano fondamentale per uno stile di vita sano.

Tavolo Sander
Tavolo Sander, struttura in acciaio laccato e piano in cristallo; sedia Suri in tessuto, madia Cosmopolitan.

I trend arredamento 2020 suggeriscono quindi di usare pochi complementi di grandi dimensioni, e limitare gli oggetti decorativi. Dopo una crisi economica e sociale come quella che stiamo attraversando, dopotutto, si rimettono in ordine le priorità. Pezzi essenziali, dunque, ma non per questo poco curati e preziosi. Tornano in voga le madie, mobili passe-partout che si prestano alle funzioni di armadio, credenza o cassettiera. Tavoli rotondi (che hanno un effetto ottico più spazioso di quelli rettangolari); sedie dalle forme essenziali, pochi fronzoli, ma tanto colore.

Tendenze colore arredo estate 2020: blu e azzurro

Partiamo dal colore dell’anno, il Classic Blue. Le tonalità del mare in tutte le sue sfumature: dal blu intenso all’azzurro chiaro, con riflessi cristallini. Questi colori meravigliosi non possono mancare fra le mura domestiche: tingono la biancheria, i cuscini, i divani, le tovaglie, ma anche le sedie. La voglia di relax e benessere trova espressione anche nei complementi d’arredo quotidiani.

Tendenze colore arredo estate 2020: giallo e arancione

Il giallo vitaminico, energico e solare non può mancare in casa e nel giardino quest’estate! Tavolini e piccoli complementi d’arredo si prestano benissimo a questo tono trendy. L’arancione è il suo fedele compagno: da ormai qualche stagione è tornato in voga in tutte le sue sfumature. Bontempi Casa ha fatto del color terracotta, la versione autunnale dell’arancione, il colore dell’autunno-inverno. Con l’estate torna a colorare la pelle di coffetable e poltrone, per rappresentare un ambiente caldo e vivace. Questi toni caldi si abbinano all’ocra, bianco e kaki.

Tendenze colore arredo estate 2020: rosa e colori neutri

Il rosa, colore femminile per eccellenza ma ormai sdoganato, veste gli interni e gli esterni di chi ha una casa dallo stile vagamente retrò. Il rosa conferisce luminosità e radiosità all’ambiente, e mai come nell’estate 2020 è una tonalità di tendenza che veste gli interni di luce. Gli interior designer lo chiamano Cloud Pink – rosa nuvola – che ricorda il rosa dei tramonti più suggestivi. Perfetto per tende, carta da parati, lampade e tappeti.

E infine ci sono i colori neutri, il beige, il tortora, l’ocra, il bianco panna – quelli che non passano mai di moda. Perfetti non solo per tendaggi, tappeti e copridivani, ma anche per lampade da tavolo o a sospensione, cuscini per sgabelli outdoor, sedie rivestite. Il tocco chiaro e leggero serve a smorzare l’energia data dai colori: la combinazione è essenziale per una casa armoniosa, oltre che di tendenza.

Tendenze arredo estate 2020: materiali

Una sola parola d’ordine: leggerezza, come quella di cui sentiamo tanto il bisogno nella vita quotidiana, specialmente ora. Dopo un inverno passato in isolamento, non c’è nulla di meglio che vestire (anche) la casa di tessuti delicati, ariosi, leggeri. Sì a cuscini sulle sedute anche in terrazza, sedie rivestite in tessuto, tavolini in cristallo trasparente.

C’è una tendenza che non teme il passare degli anni, e ad ogni primavera sia riafferma con decisione: è la voglia di stare all’aria aperta godendosi gli spazi esterni della casa, dal terrazzo al giardino. Spazi che rappresentano una vera e propria estensione della casa, e vanno quindi arredati con lo stesso gusto che caratterizza gli interni. Un complemento d’arredo particolarmente importante, grande protagonista dei momenti estivi in famiglia o tra amici, è il tavolo outdoor, da scegliere prestando particolare attenzione a forma e materiali. La dimensione del tavolo si deve adattare alle abitudini dei padroni di casa, oltre che allo spazio disponibile, mentre i materiali devono essere di buona qualità e resistenti alle intemperie e agli agenti atmosferici, proprio come l’acciaio per outdoor dei tavoli Bontempi Casa.

Bontempi Casa
Tavolo fisso Sander con struttura in acciaio laccato per outdoor e piano in cristallo antigraffio. Sedie impilabili Freak e sgabelli Boss con struttura in acciaio laccato per outdoor e cuscini di seduta imbottiti e rivestiti con tessuto per outdoor.

Un tavolo di dimensioni ampie come Sander è adatto a spazi come giardini e verande aperte. Con i suoi 8 posti, è il tavolo outdoor adatto per famiglie numerose e per chi ama ricevere ospiti. Il piano in cristallo di forma ellittica esprime eleganza e leggerezza, ma è disponibile anche la più classica variante rettangolare. In entrambe le versioni, la struttura centrale in acciaio laccato per outdoor è pensata per non ostacolare le sedute, e il suo design moderno aggiunge un tocco di stile che non passa inosservato – e che si rispecchia nella struttura e nei motivi geometrici della sedia Freak e dello sgabello Boss, abbinamenti ideali per completare l’arredo del giardino o della veranda.

Tavolo fisso Diesis con struttura in Acciaio e piano in cristallo lucido. Sedie Hidra con struttura in polipropilene.

La dimensione del tavolo outdoor è particolarmente importante quando viene collocato in spazi come il terrazzo o la veranda chiusa. In questi casi bisogna prestare attenzione alle proporzioni per creare un insieme armonioso e garantire la massima libertà di movimento. Il tavolo Diesis è disponibile in tre diversi formati, pensati proprio per arredare ogni ambiente nel migliore dei modi: si va dal tavolino quadrato con 4 posti alle due varianti del tavolo rettangolare con 6 posti, più o meno ampio, mentre resta invariata l’altezza del tavolo. Per personalizzare ulteriormente l’arredamento, Bontempi Casa suggerisce di abbinare la sedia Hidra in polipropilene, da scegliere in un’ampia gamma di colori.

Tavolini outdoor Bontempi Casa
Tavolini con struttura e piano in acciaio laccato. Sgabelli Galaxy con struttura integrale in polipropilene e fibra di vetro riciclabile.

Infine, un’opzione interessante per arredare gli spazi esterni è rappresentata da tavolini alti di dimensioni più ridotte, che possono essere facilmente spostati a seconda delle necessità. In questo caso, l’altezza del tavolo suggerisce di abbinare degli sgabelli adeguati. I tavolini possono essere posizionati per creare delle aree dedicate alla conversazione durante un cocktail party, oppure diventare gli alleati ideali per un romantico aperitivo vis à vis…

Che cosa rende così speciale il design made in Italy? Quel che il mondo intero ammira è frutto di un mix inimitabile di cura dei dettagli, materie prime di qualità, passione ed entusiasmo per la propria attività e il prodotto che si realizza. Tutte caratteristiche che si ritrovano nelle proposte di Bontempi Casa, azienda la cui storia inizia ad Ancona nel 1963 con una produzione ristretta di arredamento made in Italy e che prosegue oggi con una dimensione internazionale ma con la stessa passione e gli stessi valori. Ancora a conduzione famigliare, ha saputo rinnovarsi e diventare ambasciatrice del design italiano in tutto il mondo, grazie alla costante ricerca di qualità. Pur legata alla tradizione, l’azienda promuove l’innovazione in ogni aspetto della sua attività, dallo scouting di nuove tendenze all’impiego di macchinari, utensili e software di programmazione all’avanguardia, e l’ecosostenibilità nei processi produttivi e nella scelta dei materiali utilizzati.

Bontempi Casa propone infatti mobili italiani moderni, caratterizzati da un’eleganza senza tempo e mai banale, ma anzi da elementi di design che sorprendono con soluzioni innovative. Ne sono un esempio tavoli come Artistico, Fusion e Barone, le cui gambe incrociate sono progettate come autentiche sculture decorative di grande impatto visivo. E che dire della sedia Galaxy, che con il suo design accattivante e inconfondibile è diventata un piccolo grande cult tra le proposte di Bontempi Casa? Solida, leggera e funzionale, adatta agli interni ma anche all’outdoor, è la sedia che non può mancare in una casa moderna. Nel catalogo Bontempi Casa, poi, si trovano tantissimi altri tesori con cui costruire un arredamento ricercato e su misura per rispecchiare la personalità di ognuno.

Sedie Galaxy con e senza braccioli, struttura in polipropilene e fibra di vetro riciclabile in azzurro, giallo senape, caramello e bianco.

Un’altra carta vincente delle proposte Bontempi Casa è proprio la possibilità di personalizzare ognuno di questi mobili made in Italy nel dettaglio. I tavoli, le sedie e le poltrone, i pouf e i coffee table, le librerie e tutti gli altri complementi d’arredo possono essere declinati in una grande varietà di materiali e colori: dall’acciaio in diverse finiture ai dieci tipi di legno, passando per il cristallo, i laminati, i tessuti e i materiali esclusivi brevettati dall’azienda, tutti declinabili in un’ampia gamma di colori che va dai classici alle sfumature che seguono le nuove tendenze. Il Configuratore online è un modo semplice e divertente per farsi un’idea di quanto siano ampi i cataloghi Bontempi Casa.

Ancora qualche parola sui materiali che caratterizzano l’arredamento made in Italy proposto da Bontempi Casa, e che sono la perfetta espressione dei valori perseguiti dall’azienda, ovvero qualità e innovazione. Accanto ai legni più pregiati, come noce e rovere massello, al raffinato cristallo e alla pelle Premium, infatti, si affiancano materiali innovativi, frutto di anni di ricerca e sviluppo, brevetti esclusivi del marchio. Sono il Melaminico Materico, duttile e multitasking, il SuperMarmo, la SuperCeramica e il SuperCemento, che mantengono il fascino dei materiali originali e ne elevano le caratteristiche funzionali. Testimonianze concrete di cosa può fare il genio italico applicato al design.